Porte aperte, le mie scuse!

0
69 views

Mi sento in dovere di chiedere scusa a tutti i foggiani che domenica al prefiltraggio in curva sud si son dovuti sorbire una esasperante, snervante, pericolosa ed inutile fila prima di poter accedere allo stadio tramite l�unico tornello funzionante. Pu� anche essere che ci sia pi� di una scusante, ma non vogliamo nasconderci dietro gli alibi.

La societ� in primis deve dimostrare di saper crescere in fretta, se vuole essere nel diritto di pretendere progressi dalla squadra, dai tifosi e da tutti gli altri addetti ai lavori.

Abbiamo due settimane di tempo per:
1) Avere una squadra di steward in grado di gestire ogni situazione, anche la pi� critica.
2) Garantire almeno due porte aperte, pi� possibilmente una terza dedicata ai genitori con figli.
3) Garantire almeno due tornelli funzionanti. Oppure il tornello funzionante per le tessere e la porta per i biglietti.
4) Bar funzionanti in ogni settore, con distribuzione bibite rigorosamente ed esclusivamente in bicchieri di plastica.
Ringrazio tutti i tifosi per aver saputo mantenere la calma, limitandosi a qualche brontolio pi� che legittimo.
p.s. ovviamente escludo dai ringraziamenti gli unici due … non saprei come definirli…che nonostante abbiano ricevuto le bottigliette dᄡacqua gratuitamente, non hanno saputo far di meglio che buttarle in campo.

fonte: davide pelusi – acd foggia calcio
foto: antonello forcelli