Pro Vercelli, Grassadonia: �Voglio soldati che onorino la maglia�

0
36 views

Terminata la seduta di rifinitura, mister Gianluca Grassadonia � salito in sala stampa per parlare con i giornalisti. Ecco le parole del tecnico della Pro Vercelli alla vigilia del match contro la Cremonese.

Domani una partita fondamentale, per dare continuit�: pu� essere una rivincita rispetto all�andata? Domani � un� altra partita e noi siamo un�altra squadra. La leggo come un�altra battaglia, sar� una partita intensa da affrontare contro una squadra di grande qualit� ed esperienza, che all�inizio dell�anno avevo messo tra le favorite. Paulinho cambia gli equilibri, si sono rinforzati e Tesser sa il fatto suo. Dobbiamo riproporre la prestazione di sabato scorso.

Mercato? Sono soddisfatto, la societ� ha fatto il massimo. I nuovi hanno dimostrato di crederci, ora dovranno integrarsi al pi� presto e pedalare. Ho una rosa ampia e tutti sono importanti, soprattutto chi non trova spazio. Se vedo qualcuno che molla lo mando a casa, i ragazzi lo sanno bene. C�� bisogno di soldati che diano tutto per la maglia.

Infortunati? Si � fermato Alcibiade luned�. Gatto rimane a casa che ha ancora qualche problema, rientrer� luned�. Altobelli dovrebbe restare fuori ancora qualche giorno. Rovini? Spero possa tornare con noi a febbraio, ha grandi qualit� che potranno darci una grande mano.

Modulo? Conta lo spirito, non i numeri. Non ci sono partite facili o difficili, siamo la Pro Vercelli e vogliamo fare punti su ogni campo.

Nuovi? Non � facile capire quello che chiedo. Mi piace citare Da Silva: ha grande qualit�, ma vagava per il campo settimana scorsa. Ora sembra aver capito qualcosa, potr� essere molto importante. Anche Ivan e Paghera devono inserirsi.

magicapro.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui