Qui Avellino – Novellino disperato: attacco decimato e Cabezas non � pronto per l�uso

0
32 views

Non � soltanto il mercato a tenere banco in casa Avellino dove si pensa alla gara con il Foggia e all�emergenza in attacco che ne rende problematico l�avvicinamento. Chiuse le porte dello �Zaccheria�, aperte invece quelle dell�infermeria che hanno visto sfilare per ultimo Soufiane Bidaoui.

Il marocchino ha infatti riportato la frattura composta del quinto metatarso del piede destro causata da un contatto di gioco con l�ex Mariano Arini nel corso del match con la Cremonese. Questo � quanto evidenziato dagli esami strumentali con il recupero che dovrebbe concretizzarsi nel giro di tre settimane o al massimo un mese. Davvero una brutta tegola per Walter Novellino proprio nel momento di massima espressione del suo fantasista in questo campionato.

L�assenza di Soufiane Bidaoui va a sommarsi a quelle di Luigi Castaldo (contrattura al polpaccio destro) e di Matteo Ardemagni (pubalgia). Quest�ultimo ha ricominciato a correre, ma sar� a disposizione per la gara interna con il Cesena a meno di un addio entro le 23 di domani. Il Brescia preme ma non sembra avere le idee chiare e la carezza di Walter Taccone di questa mattina (�Vorrei che rimanesse con noi per dimostrare il suo valore�) indirizza il discorso verso la permanenza in Irpinia.

Capitolo a parte merita Bryan Cabezas reduce da un problema muscolare e che non gioca una partita dal 10 dicembre. �C�� una cicatrice che gli sta dando un po� di fastidio � ha spiegato Walter Taccone � sapevamo di un piccolo risentimento, dovremo fare in modo di non forzarlo troppo e al momento opportuno lo schiereremo in campo�. Ci� significa che l�ecuadoregno non scender� in campo dal primo minuto a Foggia e addirittura rischia di dover rimandare il suo esordio con la maglia biancoverde.

Per fortuna di Walter Novellino rientrer� Salvatore Molina che andr� a riprendersi la fascia destra con Davide Gavazzi dirottato a sinistra. Per il resto tutto invariato. Raul Asencio sar� l�unico attaccante a disposizione (a meno che nelle prossime ore non arrivi la fumata bianca per Orji Okwonkwo) supportato da Angelo D�Angelo. La diga composta da Francesco Di Tacchio e Carlo De Risio agir� davanti alla difesa che dovrebbe essere confermata. Simone Rizzato scalpita per il rientro sulla sinistra, Riccardo Marchizza ha ben impressionato nel ruolo di terzino che ha ricoperto con personalit�.

Oggi l�Avellino si � allenato a porte chiuse al ritmo di doppia seduta. Lupi blindati dopo la massiccia presenza di pubblico ieri in occasione dell�allenamento di ripresa. Marco Migliorini e Angelo D�Angelo sono tornati a lavorare regolarmente insieme a Davide Gavazzi, tutti protagonisti 24 ore di un�ordinaria gestione post-partita.

fonte: irpinianews.it
foto: Antonello Forcelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui