Qui Crotone, Stroppa: �Voglio una squadra cattiva�

0
50 views

Ritorno al passato per il tecnico rossoblu Giovanni Stroppa che far� il suo debutto sul manto erboso dello Stadio Comunale �Ezio Scida� proprio contro la sua ex squadra, il Foggia, oggi allenato da Gianluca Grassadonia. Il tecnico rossoblu ha presentato la sfida contro i rossoneri durante il corso della conferenza stampa svolta all�Ezio Scida.
�Conosco bene il Foggia, a me interessano i tre punti e potere avere una rivincita dopo la sconfitta di Cittadella. In alcuni momenti della gara non abbiamo difeso in maniera equilibrata. La prima cosa che mi preme, che � stata una richiesta fatta da me alla squadra � mostrare cattiveria e determinazione�.

La squalifica da parte del Giudice Sportivo di Vladimir Golemic, escluso contro il Cittadella porter� ad una novit� in difesa.
�Nel ruolo abbiamo Vaisanen, Curado e Cuomo. In quella posizione possiamo eventualmente anche spostare Sampirisi. Lui conosce di pi� le tre posizioni ma dovr� valutare bene��.

Una gara �accesa� quella tra Crotone e Foggia, con una squadra quella rossonera che punter� a conquistare il successo per ridurre la penalizzazione in classifica il prima possibile.
�Sar� una partita piena di emozioni, quello che � stato fatto a Foggia lo porter� sempre dentro. Saranno dei ricordi che torneranno alla memoria e che comunque rimarranno dentro di me in modo indelebile. Quello che si � fatto assieme non si potr� mai dimenticare. Il trascorso � cos� fresco che diventa difficile pensare a caldo in modo razionale. Io ora alleno il Crotone e dovr� prendere quegli spunti positivi che potranno essere la forza di questo Crotone�.

Il bel gioco in questo momento potrebbe lasciare spazio a maggiore concretezzaナ
�Sono anche disposto a sacrificare il gioco per ottenere risultati immediati, per� voglio fare arrivare un messaggio alla squadra: se noi non mettiamo in campo determinate caratteristiche che ci contraddistinguono come sacrificio, umilt�, cattiveria e unione non si potranno conquistare i risultati che ci siamo posti. A questa squadra non mancano queste caratteristiche ma devo essere io a farle riemergere durante il corso del campionato�.

fonte: ilrossoblu.it
foto: Antonello Forcelli