Qui Perugia – Recuperati Del Prete e Bianco. Breda invita tutti all�unit�

0
39 views

La vigilia di Perugia � Foggia � contrassegnata da una buona notizia: Del Prete e Bianco sono a disposizione. Gli esami a cui sono stati sottoposti non hanno riscontrato lesioni e pertanto figureranno nella lista dei convocati. Out invece Nura, per i noti problemi di cui si � parlato qualche giorno fa, Zanon e Traor�. Una partita difficile quella che attende domani il Grifone: al Curi arriva una squadra, quella guidata da Giovanni Stroppa, reduce da un ottimo trend da quando � iniziato il girone di ritorno, come del resto il Perugia stesso.

C�� la ferma volont� di dare continuit� al periodo ma l�avversario � di quelli da rispettare, come spiega Roberto Breda in conferenza stampa: �Hanno cambiato molti giocatori a gennaio ed erano gi� partiti dal lavoro dello scorso anno. Stroppa ha vinto la Lega Pro con grande equilibrio e non era facile essendo costretto farlo, ma anche quest�anno sta facendo un grandissimo lavoro. Inoltre non si � mai scomposto nei momento difficili. Ci aspetta una battaglia in cui si sar� da combattere. Spero che l�ambiente viva questa partita come un�occasione in cui bisogna sacrificarsi�.

Un risultato comunque utile non sarebbe da disprezzare, anche se �� sempre importante muovere la classifica. Ogni partita va preparata e e sviluppata con l�idea di provare a vincere. Poi � chiaro che non bisogna perdere l�equilibrio come certi momenti richiedono. Il calcio non � solo spettacolo, ma una partita a scacchi e ha ragione sempre chi vince�.

Kragl � il percolo numero uno, ma non solo: �Sta facendo grandi cose, ma ci sono amche gli ex che vorrano darci un dispiacere. In generale hanno un�identit� che portano avanti da tempo�.

Impossibile non parlare del furto negli spogliatoi. Il tecnico rivolge un elogio alla squadra: �Complimenti ai ragazzi, dopo quanto accaduto non era facile. Onestamente ero socuro di perderla. In questi momenti ti senti impotente ma � importante separare le due cose. Quando si va in campo bisogna pensare solo a quello. La vita � piena di ingiustizie, bisogna sempre reagire e fare la partita nel migliore dei modi�.
Sul pericolo stanchezza: �I ragazzi hanno voglia di continuare a fare bene. Quello che conte � il risultato e il nostro modo di affrontare la gara�.

Breda rivolge un messaggio ai tifosi: �Non � mai scontato vincere in casa e dobbiamo essere tutti uniti. Questo gruppo lo � e l�ho notato mei momenti difficolt�. Le partite sono fatte di fasi�.

Come si fa a far diventare buono le cose discrete che si stanno facendo? �Noi ci siamo allontanati un pochino dalla zona pericolosa, ma non bisogna abbassare la guardia. Ogni partita � una battaglia, dobbiamo lavorare su di noi, sul nostro modo di stare in campo e sull�approccio alla partita, che � la cosa pi� importante�.

fonte: ac-perugia.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui