Reggiana, Carlini: “Torno ad Aprile”

0
26 views

Tempo un paio di settimane Riccardo Carlini far� ritorno a Reggio per aggregarsi ai compagni. Per inizio aprile il laterale di scuola Genoa conta di essere a disposizione di Zauli.

ᆱSono tornato in campo – spiega il giocatore – e la gamba risponde beneᄏ.

Sta ritrovando la confidenza con il pallone?

�Assolutamente. Calcio gi� il pallone: tiri, lanci e parte tecnica�.

Quando ha iniziato a calcare il terreno di gioco?

ᆱCirca un paio di settimane faᄏ.

Adesso la sua tabella di marcia cosa prevede per il rientro a tutti gli effetti?

�Tra una settimana avr� una radiografia di controllo e se andr� tutto bene mi aspetto di avere l´ok definitivo per tornare in campo�.

Calendario alla mano quando potrebbe tornare a disposizione del tecnico Zauli?

�Se tutto andr� per il meglio conto di essere abile e arruolato per inizio aprile�.

Lei lo ha vissuto da fuori, ma come le hanno raccontato il cambio di allenatore da Mangone a Zauli?

�Sono in contatto con molti dei miei compagni e sapevo esattamente quello che stava succedendo. Credo che questa scossa ci volesse e i risultati stanno dando ragione a questo cambio di direzione. Adesso mi dicono che ci sia un´aria pi� respirabile rispetto a prima�.

Ha gi� conosciuto Lamberto Zauli?

�S�, ci siamo visti il mese scorso. Ero in citt� per una visita e ci siamo incontrati�.

Quando la aspettiamo a Reggio?

ᆱCapito con una discreta frequenza soprattutto alla domenica. Spero di tornare, ma questa volta in modo definitivo, tra un paio di settimaneᄏ.

Sono passati quasi sei mesi da suo infortunio, sta procedendo tutto come previsto?

�Direi di s�. Mi sono infortunato il 1´ settembre, un gioved�, e sono stato operato a Pavia il luned� successivo. Sono rimasto fermo fino alla fine di settembre e poi ho iniziato la rieducazione�.

Quindi nessun imprevisto nel suo percorso rieducativo?

ᆱNo, cinque mesi sono quelli canonici che servono per saldare bene una frattura di tibia e perone come la miaᄏ.

Lo pu� sempre considerare un anno sabbatico.

ᆱNon posso fare diversamente. E dire che ricordo ancora quella vigilia di campionato prima della trasferta di Pavia quando non vedevo l´ora di iniziareᄏ.

Tornando a quel primo settembre e all´infortunio nello scontro con Bellucci, come sono adesso i vostri rapporti?

�Sono sempre stati ottimi, ci mancherebbe. Sono cose che capitano, con Bellucci ci sentiamo, ci scriviamo, � venuto a trovarmi e non ci sono problemi. E´ davvero un bravo ragazzo�.

fonte: la gazzetta di reggio