Rinviate due gare, il Benevento è quinto

0
35 views

Giornata no o comunque non pienamente soddisfacente per le primissime della classifica. Pari per Acireale (che perde un´ottima occasione per la fuga) e Viterbese, sconfitta per il Crotone, mentre al Ceravolo di Catanzaro ha vinto…la nebbia. Il match contro i siciliani del Paternò è stato infatti rinviato per mancanza di visibilità dovuta proprio alla nebbia. Esultano, invece le squadre che stazionano nella seconda metà della graduatoria, proprio a cominciare da quella Vis Pesaro che sarà opposta al Foggia domenica prossima; è suo infatti il merito di esser riuscita a non arrendersi alla capolista Acireale bloccata in casa (1-1) proprio dai marchigiani. Un pari anche per la Fermana in casa contro la Viterbese, mentre il Chieti colleziona la seconda vittoria consecutiva, togliendosi la soddisfazione di battere il lanciatissimo Crotone. La Sambenedettese (0-0 in casa contro il Giulianova) non riesce ad approfittare della sconfitta del Lanciano nel derby di Teramo, il tutto a vantaggio del Benevento (ora quinta forza del torneo) che battendo se pur non agilmente il Taranto (2-0) agguanta momentaneamente l´ultimo posto utile per accedere agli spareggi promozione. Del deludente pari del Foggia che non riesce ad avere la meglio del coriaceo Sora di Eziolino Capuano abbiamo già detto tutto; i rossoneri ora hanno gli stessi punti (31) del Chieti ed uno in più del Martina. Pugliese che però ieri non hanno disputato la gara contro L´Aquila. Anche al Tursi il clima tutt´altro che favorevole ha avuto la meglio. Nubifragio ed impraticabilità di campo. Tutti a casa, rinvio a data da destinarsi.