Rissa Salernitana-Foggia, i calciatori rischiano il rinvio a giudizio

0
26 views

La Procura di Salerno ha notificato un avviso di conclusione delle indagini (propedeutico al rinvio a giudizio) a dodici calciatori coinvolti nella rissa verificatasi il 12 novembre scorso all´Arechi di Salerno, al termine della partita Salernitana-Foggia.

L´avviso vale come informazione di garanzia. I calciatori conivolti sono: Cammarota, Siniscalchi, Fusco, Soligo, Ferraro, Agnelli, Ingrosso, Shala, Princivalli, Pagliarulo, Castelli e Marruocco. L´avviso è stato notificato, poi, anche ad un addetto al campo e ad un tifoso della Salernitana. Le persone indagate hanno venti giorni di tempo per chiedere di essere interrogate per presentare memorie o produrre docuementi.

Per la prima volta una Procura potrebbe rinviare a giudizio dei calciatori per un fatto del genere. In tal caso le persone coinvolte, se condannate, rischiano una pena detentiva da tre mesi a cinque anni.

Tratto dal Corriere dello Sport del 21-09-07