Fine stagione, tifosi e stampa premiano Fumagalli nel Pagellone e Super Pagellone

0
254 views
Foto: Antonello Forcelli

Anche questa lunga stagione è giunta al termine ed è tempo di tirare le somme sulle prestazioni dei singoli calciatori nell’arco di questo campionato, che ha visto i rossoneri raggiungere gli spareggi Playoff e superare il primo turno con il Catania, per poi purtroppo veder interrotto il cammino al San Nicola di Bari. L’allenatore Marchionni subentrato dopo l’allontanamento di Capuano ed il passo indietro di Maiuri merita sicuramente una menzione speciale per quanto di buono è riuscito a fare quest’anno. Con lui anche il Direttore Tecnico Ninni Corda che ha allestito una squadra in grado di  centrare facilmente l’obiettivo tra diverse difficoltà. Per quanto riguarda i beniamini dei tifosi abbiamo dato come ogni anno la possibilità di esprimere le proprie valutazioni in merito sul nostro Pagellone. Il vincitore del Top Rossonero per la stagione 2020-21 è il portiere Ermanno Fumagalli con una media voto di 6.35, alle sue spalle prendono posto sul podio l’esperto difensore Lorenzo Del Prete e Michele Rocca rispettivamente con media 6.12 e 6.07.

Per quanto riguarda invece le valutazioni della stampa frutto della media voto di: Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Gazzetta del Mezzogiorno, troviamo in cima sempre il numero uno rossonero Ermanno Fumagalli con media di 6,26. Concludono il podio 2 calciatori diversi rispetto a quelli indicati dai tifosi all’interno del Pagellone, abbiamo infatti il capocannoniere di squadra Alessio Curcio con la media del 6,19 ed insieme a lui, con la medesima valutazione, l’attaccante Belga Jens Naessens (nonostante le pochissime presenze in campionato). Michele Rocca si è posizionato 4° all’interno della graduatoria con una media poco più alta rispetto a quella ottenuta nel Pagellone: 6,17

Anche quest’anno purtroppo non è stato possibile a causa dell’emergenza sanitaria organizzare la serata dei Top Rossoneri in collaborazione con Eurocoppe, il premio offerto da Gillet Gioielli per il primo classificato sarà consegnato in un’altra occasione.