S�nchez, siamo nelle tue mani: conosciamo meglio il portiere spagnolo

0
26 views

Ora toccher� a lui: Alejandro S�nchez Benitez.
Giunto a Foggia nel corso dell�ultima sessione di calciomercato, � andato ad aumentare il numero di ex “canterani” del Barcellona, ritrovando il vecchio compagno Riverola e Sainz-Maza.
Classe ᄡ91, lo spagnolo, nonostante una trafila importante nelle nazionali giovanili (con un 2ᄚ posto conquistato da protagonista nellᄡeuropeo under 19 del 2010 disputato in Francia e perso proprio contro i padroni di casa, e 3 presenze nellᄡunder 20 allenata dallᄡattuale tecnico delle “Furie Rosse” Julien Lopetegui, senza subire nessuna rete) non riesce ad esplodere ed esordire con la maglia blaugrana, trasferendosi nel 2010 nel Real Saragozza, venendo relegato in squadra B con la quale disputa 20 presenze incassando 19 reti.
Seguono poi un trasferimento all�Alav�s, con la quale disputa 2 match incassando altrettanti gol in Segunda Divisi�n B, l�equivalente della nostra Lega Pro, e poi due stagioni al Badalona, dove, in totale raccoglie 5 presenze e 6 gol subiti.
La vera maturazione del neo-rossonero arriva per� con il Valencia Mestalla, squadra B del Valencia, con il quale disputa 3 stagioni, tutte in Segunda Divisi�n, scendendo in campo per 45 partite e dovendo raccogliere la sfera nella propria rete per 42 volte.
Tuttavia, nonostante l�ultima stagione vissuta praticamente da titolare, non c�� stato rinnovo contrattuale con la societ� iberica ed il calciatore si � dunque potuto trasferire gratuitamente nella societ� dauna.
Per S�nchez quindi, complice la squalifica di 4 giornate inflitta a Guarna, per la quale � stato presentato ricorso da parte della societ�, � giunto il momento dell�esordio in gara ufficiale con la casacca dei “Satanelli” e di mostrare anche al pubblico foggiano quanto vale.

foto: Antonello Forcelli