Scommettere online all’estero. Come farlo? È legale?

0
204 views

Sicuramente vi siete trovati spesso nella situazione di essere all’estero e chiedervi se potete scommettere online come da casa propria. Noi italiani viaggiamo tanto e spesso siamo assenti durante gli eventi che ci piacerebbe vedere e scommettere sui risultati.

Noi crediamo che le scommesse online sportive dovrebbero essere un’attività legale per tutti, se scelgono di farlo, anche all’estero. Hai guadagnato i tuoi soldi, dovresti essere in grado di decidere cosa farne. Comunque, non tutte le giurisdizioni e i governi lo credono. Abbiamo cercato delle risorse sulle pagine in cui è possibile trovare tutto su diverse leggi e regolamenti, vari siti offrono diverse proposte, nonché varie opzioni internazionali come ad esempio sito-scommesse.com/stranieri/

Le scommesse sportive rientrano direttamente in questa categoria che abbiamo cercato di investigare all’estero e anche da noi in Italia. Adulti sopra i 18 anni che desiderano scommettere i loro soldi sulle scommesse e comprendono il gioco e il meccanismo dietro le scommesse possono farlo perché questo sarebbe il mercato libero nella sua più pura forma. Vediamo come funziona.

Come piazzare le scommesse legalmente con i bookmaker all’estero

Abbiamo esaminato certi siti di scommesse all’estero e posto la fondamentale domanda se puoi piazzare scommesse con il tuo bookmaker con sede in Italia quando sei fuori dal paese in vacanza o all’estero. La prossima domanda ovvia dopo è se sei in grado di registrarti online con un bookmaker straniero e scommettere, ritirare le vincite ecc.

La risposta breve è che questo è normalmente qualcosa che è limitato solo ai residenti, come succede anche da noi con gli stranieri di passaggio. Ci sono comunque opzioni come scommesse nelle agenzie e sale gioco, casinò tradizionali e locali registrati come sale di gioco d’azzardo.

Poi ci sono soluzioni come utilizzo del VPN, ma ciò viola i tuoi ‘’contratti’’ e termini di utilizzo che sottoscrivi con la maggior parte dei siti di scommesse. Di conseguenza, potresti voler registrarti con una compagnia di scommesse locale, ma avrai difficoltà a farlo se non hai un indirizzo permanente nel paese dove ti trovi per pochi periodi di tempo. Questa non è una regola universale, ci sono molti siti dove puoi scommettere, ma dovresti stare attento perché alcuni sono fasulli, senza scrupoli e accetteranno clienti da qualsiasi luogo con piccoli assegni.

Detto questo, possiamo dire anche che se sei nell’Europa e sei residente italiano, molto probabilmente riuscirai a iscriverti ad alcuni siti locali, ma considera anche che molti bookmaker hanno diverse licenze per svariati paesi e forse tu sei già un loro cliente in Italia. In ogni caso, se riesci a scommettere nei paesi esteri, scegli siti che abbiamo raccomandato nei nostri articoli precedenti perché affidabili, con una buona reputazione e tantissime possibilità di scommettere intelligentemente. In caso di vincita, dovreste ricordarvi che le vincite fuori dall’Italia vengono tassate. Esiste allora la necessità di dichiarare le vincite al fisco, giusto per essere in regola con lo stato italiano. In Italia, con siti che operano legalmente e con la licenza italiana non ce bisogno di farlo perché la tassazione viene fatta automaticamente.