Serie B, il Tar d� ragione ai club. Il campionato pu� tornare a 22

0
54 views

Clamoroso al Tar, verso una Serie B nuovamente a 22 squadre. Con un´ordinanza che davvero far� discutere, il Tribunale amministrativo del Lazio questa mattina ha accolto le istanze cautelari presentate dalla Pro Vercelli e dal Novara, sospendendo l´efficacia di tutti i provvedimenti sul format della Serie B che i due club avevano impugnato.
la decisione � Di fatto, in attesa che la questione sia discussa nel merito (udienza fissata a marzo 2019!), il collegio presieduto da Germana Panzironi rispedisce formalmente la questione alla Figc, sospendendo il pronunciamento del Tfn del primo ottobre, che si era dichiarato di fatto incompetente a giudicare la legittimit� del provvedimento sulla B a 19 preso dal commissario Fabbricini il 13 agosto. Letta cos�, l´ordinanza del Tar farebbe pensare che ora la materia del contendere debba tornare al primo grado della giustizia federale. E che quindi sia ancora tutto in discussione. Possibile, ma poich� i giudici nel provvedimento di questa mattina sottolineano chiaramente che il commissario il 13 agosto � andato ben oltre i suoi poteri, si fa fatica a immaginare che il Tribunale federale, qualora tornasse a riunirsi, possa allontanarsi da questa indicazione. Ecco perch� torna prepotentemente di attualit� il ritorno della Serie B a 22 squadre.
COSA LA FIGC � Tra l´altro, le riflessioni dei giudici amministrativi sono cos� profonde che Gabriele Gravina, dall´inizio di questa vicenda fortemente critico con la riduzione del format della B a 19 squadre, potrebbe anche decidere di prendere provvedimenti per riportare la B a 22 senza perdere ulteriore tempo in attesa di nuovi passaggi processuali. Certamente, il nuovo presidente federale non impugner� l´ordinanza del Tar davanti al Consiglio di Stato. Da vedere cosa far� la Lega di B, per�.
QUALI RIPESCATE? � A questo punto, vanno stabilite quali delle cinque societ� ricorrenti dovranno risalire per riempire l´organico della B. Ci sono solo tre posti, due resteranno fuori. Il Tar questa mattina ha respinto anche l´istanza con cui la Ternana chiedeva la sospensione del provvedimento con cui, l´11 settembre scorso, il Collegio di garanzia del Coni dichiarava improcedibile il ricorso di umbri, Siena e Pro Vercelli contro la riammissione alla griglia dei ripescaggi di Novara e Catania. Ora che la materia del contendere � tornata d´attualit�, Frattini potrebbe tornare a riunire il Collegio e stabilire le tre ripescate. Ma dovr� farlo in tempi brevissimi.

fonte: gazzetta.it