Serie C gir. C – Risultati, tabellini e classifica dopo la 1^ giornata

1
2.734 views

La 1^ giornata del campionato di Serie C girone C regala risultati tutt’altro che scontati, con sorprese già nei primi 90 minuti.

Risultati e tabellini della 1^ giornata del campionato di Serie C girone C

Avellino – Turris (Sospesa)

Partita sospesa al 10’ del primo tempo a causa della forte pioggia che ha reso impraticabile il campo dello stadio “Partenio-Lombardi”.

Avellino (3-5-2): Forte; Dossena, Miceli, Rocchi; Adamo, Aloi, D’Angelo, De Francesco, Tito; Maniero, Santaniello
A disp.: Pane, Pezzella, Bernardotto, Silvestri, Mariconda, Bruzzo, Burgio, Nikolic
All.: Braglia
Turris (4-3-3): Abagnale; Esempio, Rainone, Di Nunzio, Lorenzini; Franco, Fabiano, Signorelli; Giannone, Persano, Romano
A disp.: Lanoce, Piazza, Esposito, Marchese, Sandomenico, Pandolfi, D’Oriano, D’Ignazio, Loreto, Brandi, Da Dalt
All.: Fabiano
Note – La partita sarà recuperata in data da destinare.

Catania – Paganese 1-1
22’ rig. Guadagni (Pag), 87’ Claiton (Cat)

Inizia con un pareggio il campionato di Catania e Paganese. Campani in vantaggio al 22’ con il calcio di rigore realizzato da Guadagni. A 3 giri di lancette dal 90’ è Claiton a trovare di testa – su sviluppi di calcio d’angolo – il gol del pareggio siculo.

Catania (3-5-2): Santurro; Silvestri, Claiton, Zanchi (79’ Albertini); Calapai, Dall’Oglio, Rosaia (68’ Vicente), Izco (46’ Manneh), Biondi (79’ Pecorino); Reginaldo (63’ Gatto), Sarao
A disp.: Martinez, Della Valle, Panebianco, Noce, Welbeck
All.: Raffaele
Paganese (3-5-2): Fasan; Sbampato, Schiavino, Cigagna; Carotenuto, Onescu, Bonavolontà, Gaeta (21’ Bramati), Squillace; Isufaj (81’ Perri), Guadagni (89’ Costagliola)
A disp.: Bovenzi, Esposito, Di Palma, Perazzolo
All.: Erra
Note – Ammoniti Calapai e Zanchi per il Catania, Schiavino ed Onescu per la Paganese.

Cavese – Vibonese 0-1
58’ Mattei (Vib)

Nell’anticipo del sabato sera, la Vibonese espugna il “Lamberti” di Cava de’ Tirreni con la zuccata di Mattei su sviluppi di corner.

Cavese (4-3-3): Bisogno; Ricchi, Matino, Tazza (dal 46’ Migliorini), De Franco; Esposito, Favasuli (dal 46’ De Paoli), Lulli (dal 77’ Cuccurullo); Forte (dal 62’ Montaperto), Oviszach (dal 62’ Germinale), Nunziante
A disp.: D’Andrea, Paduano, De Rosa, Marzupio, Donzetti, Di Gilio, Cannistrà
All.: Facciolo (Modica squalificato)
Vibonese (4-3-3): Mengoni; Mattei (77’ Rasi), Bachini, Redolfi, Mahrous; Pugliese, Vitiello (80’ Laaribi), Ambro; Berardi (90’ Spina), Parigi, Tumbarello
A disp.: Curtosi, Prezzabile, La Ragione, Falla, Leone, Montagno, Riga, Emmausso
All.: Galfano
Note – Ammoniti: Germinale per la Cavese; Pugliese, Berardi e Rasi per la Vibonese.

Juve Stabia – Monopoli 1-2
36’ Romero (JvS), 63’ aut. Rizzo (Mon), 69’ Starita (Mon)

Parte male l’avventura di Pasquale Padalino sulla panchina della Juve Stabia. I campani passano in vantaggio contro il Monopoli grazie al mancino di Romero al 36’, ma nella ripresa la sfortunata autorete di Rizzo al 63’ e la rete di Starita – giunta dopo un pasticcio difensivo locale – fissano il punteggio sul finale 1-2.

Juve Stabia (4-3-3): Tomei; Todisco (Della Pietra), Allievi, Troest, Rizzo; Scaccabarozzi, Berardocco, Mastalli (24’ Grimaldi, 74’ Cordromaz); Bentivegna, Romero, Golfo
A disp.: Lazzari, Maresca, Sigismondo, Stoecklin, Oliva, Selvaggio, Guarracino, Tufano
All.: Padalino
Monopoli (3-5-2): Pozzer; Sales, Giosa, Mercadante; Tazzer, Paolucci (90’ Arena), Giorno, Piccinni (75’ Gulebba), Zambataro; Montero (60’ Samele), Starita
A disp.: Oliveto, Fusco, Cutrone, Nina
All.: Scienza
Note – Ammoniti: Berardocco e Grimaldi per la Juve Stabia, Giorno e Paolucci per il Monopoli.

Potenza – Catanzaro 2-1
2’ Volpe (Pot), 26’ Salvemini (Pot), 74’ rig. Carlini (Cat)

Non fallisce all’esordio il Potenza che riesce ad avere la meglio per 2-1 sul Catanzaro. La partita si sblocca dopo soli 2 minuti grazie alla zuccata di Volpe, con i padroni di casa che insaccano la rete del raddoppio al 24’ con la conclusione di Salvemini – ben servito da Panico -, che fallisce poi al 37′ il rigore del possibile 3-0. Nella ripresa, i calabresi riescono solo ad accorciare le distanze con la rete dagli 11 metri di Carlini.

Potenza (4-2-3-1): Brescia; Zampa, Conson, Boldor, Panico; Iuliano, Sandri; Di Livio (70’ Coppola), Ricci (78’ Nigro), Volpe (90’ Cianci); Salvemini (71’ Baclet, 90’ Di Somma)
A disp.: Santopadre, Viteritti, Compagnon, Fontana, Spedalieri, Lorusso, Gassama
Catanzaro (3-5-2): Branduani; Riggio (34’ Bayeye, 59’ Cusumano), Fazio, Pinna; Casoli, Verna, Corapi, Urso (9’ Risolo), Contessa; Carlini, Di Piazza (60’ Cristiano)
A disp.: Mittica, Iannì, Martinelli, Mirarchi, Iseppon, Brugnano
All.: Calabro
Note – Ammoniti: Conson per il Potenza, Pinna per il Catanzaro. Salvemini si fa parare da Branduani un calcio di rigore al 37′.

Teramo – Palermo 2-0
57’ Santoro (Ter), 80’ Di Francesco (Ter)

Risultato a sorpresa al “Bonolis” di Teramo, con i padroni di casa che si impongono per 2-0 sul Palermo. Santoro sblocca la partita al 57’ battendo Pelagotti al termine di una cavalcata solitaria, mentre all’80’ l’esordiente Di Francesco insacca con un ottimo diagonale.

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Cancellotti, Diakité, Soprano, Tentardini; Arrigoni (87’ Viero), Santoro; Ilari, Bombagi, Costa Ferreira (68’ Mungo); Pinzaiuti (80’ Di Francesco)
A disp.: Valentini, Celentano, Trasciani, Iotti, Lasik, Birligea
All.: Paci
Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Peretti, Lancini, Marconi, Crivello (64’ Corrado); Palazzi, Odjer; Valente, Floriano (64’ Silipo), Kanouté (71’ Santana); Saraniti (71’ Lucca)
A disp.: Fallani, Florio, Martin
All.: Boscaglia
Note – Ammoniti: Tentardini per il Teramo, Saraniti per il Palermo

Ternana – Viterbese 0-0

Termina a reti bianche il match tra umbri e laziali. Partita molto nervoso, con ben nove ammonizioni ed una espulsione.

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Russo (64’ Proietti), Diakité, Suagher, Laverone; Paghera (46’ Kontek), Defendi; Furlan (74’ Onesti), Falletti (64’ Marilungo), Torromino (90’ Peralta); Vantaggiato
A disp.: Vitali, Marinaro, Bergamelli, Argento, Niosi
All.: Lucarelli
Viterbese (3-5-2): Daga; Mbende, Markic, Baschirotto; Simonelli (79’ E.Menghi), Bensaja, Sibilia, Urso (71’ Bianchi), Bezziccheri; Rossi (77’ Calì), Tounkara
A disp.: Maraolo, Ricci, Zanon, Galardi, M.Menghi, Benvenuti, Macrì
All.: Maurizi
Note – Ammoniti: 35’ Russo, 39’Diakité, 45’ Laverone, 51’ Kontek, 90’ Suagher per la Ternana; 20’ Tounkar, 21’ Simonelli e 28’ Bezziccheri per la Viterbese. Espulso: 23’ Tounkara per la Viterbese, per somma di cartellini gialli.

Trapani – Casertana (Non disputata)

Triste inizio di stagione per il Trapani, sempre più in crisi: la partita contro la Casertana non si disputa a causa del mancato tesseramento del sostituto del responsabile sanitario Mazzarella (attualmente in malattia) ed il mancato tesseramento dell’allenatore – ed ex calciatore rossonero – Oberdan Biagioni. Si attende dunque lo 0-3 a tavolino, che giungerà con il comunicato del Giudice Sportivo.

Virtus Francavilla – Bari 2-3
5’ Antenucci (Bar), 18’ D’Orazio (Bar), 30’ D’Ursi (Bar), 34’ Perez (VFr), 45’ Franco (VFr)

Inizia con un successo la stagione del Bari che riesce a far suo – non senza brividi – il derby pugliese disputato al Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana. I biancorossi piazzano 3 reti nella prima mezz’ora di gioco: Antenucci in mischia al 5’ sblocca il match, D’Orazio raddoppia battendo Crispino a tu per tu, poi D’Ursi firma il tris sfruttando una sponda di D’Orazio. Poi “black-out“ per i “Galletti” che subiscono le reti di Perez al 34’ – servito da Nunzella, batte Frattali con un tocco sotto – e dalla finalizzazione di Franco su un rapido contropiede allo scoccare del 45’. Nella ripresa non mancano le occasioni, ma il risultato non cambia.

Virtus Francavilla (3-5-2): Crispino; Celli, Delvino, Caporale; Giannotti, Franco, Castorani (80’ Mastropietro), Zenuni, Nunzella; Ekuban, Perez
A disp.: Costa, Pino, Carella, Puntoriere, Calcagno, Sparandeo, Buglia
All.: Trocini
Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Sabbione, Di Cesare; Ciofani, Maita, Bianco (76’ De Risio), D’Orazio (47’ Andreoni); Marras (66’ Simeri), Antenucci, D’Ursi (66’ Candellone)
A disp.: Liso, Marfella, Perrotta, Esposito, Corsinelli, Minelli
All.: Auteri
Note – Ammoniti: Nunzella, Celli, Caporale, Delvino e Giannotti per la Virtus Francavilla; Bianco e Maita per il Bari

X – Y (Bisceglie – Foggia)

A seguito della presentazione dell’iscrizione, si attende il verdetto della Covisoc. La partita sarà recuperata, con data la momento ancora da destinare

Classifica dopo la 1^ giornata del campionato di Serie C girone C

3 – Teramo, Bari, Potenza, Monopoli, Vibonese
1 – Paganese, Ternana, Viterbese
0 – X (Bisceglie)*, Y (Foggia)*, Avellino**, Turris**, Trapani***, Casertana***, Virtus Francavilla, Juve Stabia, Catanzaro, Cavese, Palermo
-3 – Catania****
* – Una partita in meno, da recuperare in data da destinarsi
** – Partita sospesa al 10′ del primo tempo per maltempo, da recuperare in data da destinarsi
*** – Partita non disputata per inadempimenti del Trapani, in attesa di conferma 0-3 in favore della Casertana da parte del Giudice Sportivo
**** – 4 punti di penalizzazione

Calciofoggia.it è anche su Facebook! Metti “Mi piace” alla nostra pagina per rimanere sempre aggiornato!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui