SIRACUSA: Baiocco, “Mi sento gi� della squadra”

0
21 views

Mi sono arrivate altre richieste, ma io mi sento un giocatore del Siracusa, Serie A, Serie B o Lega Pro non � importante”. Se � vero che i preliminari sono importanti, Davide Baiocco dimostra davvero di saperci fare. Pochi giorni e la firma sul contratto sar� posta “perch� � ha spiegato Baiocco � ci sono da valutare aspetti secondari che non influiscono sulla mia decisione e su quella fatta dalla societ�, col presidente Salvoldi siamo d�accordo su tutto”. Conclusa l�undicesima stagione di Serie A (domenica scorsa � sceso in campo nella gara che ha opposto il Brescia alla Fiorentina), il centrocampista ex Juventus � pronto a tuffarsi nella nuova avventura. Perch� la scelta di Siracusa, che lo insegue da due anni, non � dettata dalla vicinanza con Catania nella quale vive. “Non sto andando a giocare nel campetto sotto casa � ha chiarito Baiocco -, ma voglio iniziare una nuova avventura, perch� trovo affascinante il progetto del Siracusa”. Baiocco metter� a disposizione della societ� anche la propria esperienza “ma nessuna consulenza � ha spiegato � ognuno ha il suo ruolo e io faccio il calciatore”. Perch� Baiocco � integro e soprattutto ha ancora tanta voglia di correre. “Ho giocato quattro anni in Serie C (Viterbese, Siena e Fano), un anno e mezzo in interregionale (Gubbio). Io ho fatto la gavetta � ha detto Baiocco � e conosco il valore di ogni singolo contratto. Per me � un ritorno in Serie C e lo faccio con il massimo dell�entusiasmo”. L�inseguimento del Siracusa nei confronti di Baiocco dunque � in dirittura d�arrivo. Importante nella trattativa il rapporto di amicizia e stima che c�� tra il giocatore e il direttore sportivo del Siracusa, Antonello Laneri, intercettati alcune settimane addietro a pranzo a Siracusa. Per l�annuncio, quindi, si tratta di giorni e non di settimane. Il “colpo Baiocco” servir� al Siracusa per lanciare la campagna abbonamenti e soprattutto per presentarsi ambiziosi al prossimo campionato.

Fonte: La Sicilia