Spezia, Gallo: �Consapevolezza di poter giocare alla pari contro chiunque�

0
34 views

Alla vigilia un punto poteva anche essere un obiettivo accettabile al �San Nicola�, ma visto l�andamento dell�incontro, un po� di rammarico da parte del tecnico Fabio Gallo c�� sicuramente.

Il mister spezzino analizza cos� la gara:
�Il punto � pesante, anche perch� ottenuto in uno stadio difficile, anche se un po� di rammarico c��, perch� abbiamo interpretato la gara in maniera ottimale, mettendo in campo grande personalit� e creando diverse difficolt� ai padroni di casa. I maggiori pericoli del match li abbiamo creati noi, ed avremmo potuto anche portare a casa i tre punti, se in certe situazioni fossimo stati pi� coraggiosi, ma resta una prova positiva, con la squadra che ha dimostrato carattere dopo due partite casalinghe un po� sottotono�.

モLa rete di Forte ci ha sbloccato mentalmente, consentendoci di interpretare una gara di spessore ヨ ha proseguito Gallo ヨ i cambi del Bari nel corso della ripresa ci hanno costretto ad abbassare il baricentro, ma nonostante questo, abbiamo continuato a creare pericoli alla porta di Micai, basta ripensare alle conclusioni nel finale di Granoche e Marilungoモ.

E� un pareggio che rinnova le possibilit� della squadra:
�Il Bari � un�ottima squadra, ben organizzata e con grandi qualit�, ma noi portiamo via dal �San Nicola� non solo un punto, ma soprattutto la rinnovata consapevolezza di poter giocare alla pari contro chiunque. Il nostro � un gruppo che vuole provare sempre a fare la partita ed a mettere in difficolt� qualsiasi avversario ed oggi credo che i ragazzi lo abbiano dimostrato appieno�.

La scelta di spostare Augello da mezzala nel finale?
�Tommaso � al primo anno in Serie B, ma in sei mesi ha avuto una crescita straordinaria ed oggi ha dimostrato di saper agire bene anche a centrocampo, consentendomi di sostituire Mora su cui pendeva un cartellino giallo e di farmi sistemare cos� con una sola mossa sia il centrocampo che la difesa, grazie all�inserimento di Lopez�.

I play-off non sono cos� lontani:
�L�obiettivo del Club fin dall�estate � sempre stato quello del mantenimento della categoria, la squadra � cresciuta costantemente rispetto ad inizio stagione ed oggi la soddisfazione pi� grande � stata quella di apportare diversi cambi, inserendo giocatori che non scendevano in campo da diverso tempo, senza risentirne in termini di gioco�.

Il rapporto con Grosso e Brienza?
�E� sempre un piacere ritrovarlo, � un allenatore leale che sa fare molto bene il proprio mestiere. Con Brienza abbiamo giocato spesso contro, ci conosciamo bene ed a fine gara gli ho fatto i complimenti perch� � un calciatore di grande qualit� e lo dimostra tutte le volte che ha la possibilit� di scendere in campo�.

fonte: speziacalcionews.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui