Spezia, Gallo: “Palladino elever� il livello tecnico della squadra”

0
28 views

Mister Fabio Gallo, al termine dell�amichevole vinta dai suoi uomini contro la formazione Primavera, ha ostentato ottimismo e fiducia per il futuro. ���Sono soddisfatto. Gli aspetti pi� importanti da sottolineare – ha spiegato il valido tecnico di Bollate – sono l�assenza di infortuni e la grande disponibilit� di tutti i giocatori��. Note positive arrivano dalla rosa, con tutti gli effettivi a disposizione: ��Abbiamo recuperato praticamente tutti – ha spiegato l�allenatore – . C�� Masi che ha un piccolo problema alla caviglia, per� direi che stiamo tutti abbastanza bene. Sono felicissimo di avere a disposizione l�intera rosa. E� ottimale avere una scelta su giocatori importanti che hanno voglia di mettersi in mostra. Il messaggio all�interno dello spogliatoio � ben chiaro: nessuno pu� sedersi, perch� altrimenti perde il posto. E questo alza il livello della squadra��. Sintetica la spiegazione sul non utilizzo nel corso dell�amichevole di Acampora, Calabresi e Okereke: ��Potrebbero essere in partenza e cos� abbiamo deciso di non rischiare niente��. Piena soddisfazione, poi, nelle parole del mister aquilotto per l�arrivo di Palladino: ��Ritengo che Raffaele abbia le caratteristiche e le qualit� per alzare il livello tecnico della squadra. Pi� giocatori bravi ci sono all�interno di un gruppo, pi� alta � la concorrenza e pi� � elevata la possibilit� di mettere in difficolt� gli avversari. Nella mia testa c�� la possibilit� di farlo giocare come trequartista o seconda punta. Bisogna prendere gli acquisti effettuati in modo positivo, � il gruppo che deve esaltare il singolo: ben venga Raffaele��. I movimenti di mercato potrebbero portare all�ingresso di un altro under in squadra: ��Potrebbe esserci questa possibilit� -ha rimarcato Gallo -. Vedremo le operazioni che riusciremo a fare in base alle necessit�. Cercheremo di migliorare al massimo la squadra e raggiungere lo step della salvezza il prima possibile��. Immancabile anche un elogio alla Primavera aquilotta: ��Ci sono talenti di grande prospettiva��.

fonte: La Nazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui