Stroppa: モAscoli squadra importante. Non pensiamo a cosa accade fuori dal campoヤ

0
44 views

Le parole di Giovanni Stroppa nella conferenza stampa prima dellメimpegno casalingo contro lメAscoli:

�La partita con l�Ascoli va inquadrata come una partita da vincere perch� � importante dare continuit� ed arrivare quanto prima a 50 punti e poi eventualmente pensare ad altro. La prestazione di Cremona � stata bellissima e vogliamo continuare cos�.

L�Ascoli rispecchia il carattere di Cosmi ed ha sempre fatto prestazioni importanti nonostante i risultati. Hanno un�identit� ben precisa e che giocano un ottimo calcio, ed ora attraversano anche un buon momento. Sar� una partita da temere e per niente facile. Hanno giocatori che sanno giocare a calcio come Buzzegoli e Gigliotti, mentre in avanti Monachello sta attraversando un buon momento. Sanno tenere bene il campo e lavorare insieme e nel mercato di gennaio hanno preso calciatori di assoluto valore per la categoria. Non so se ci aspetteranno bassi o ci verranno a prendere alti, vedremo domani. Noi allo Zaccheria solitamente abbiamo una supremazia territoriale importante e se non lo faremo vorr� dire che saranno stati bravi loro a farci arretrare.
Non so come Cosmi possa affrontare questa partita, anche il Trapani faceva un gran calcio qualche tempo fa. Domani sera troveremo una squadra che affronter� il Foggia con il coltello tra i denti.

Ho tutti disponibili tranne Gerbo e lo squalificato Agnelli.

Noi pensiamo all�obiettivo sportivo e non a quello che potr� succedere fuori dal campo. Rimaniamo concentrati sulle partite anche perch� non possiamo ipotizzare sul niente.

Sono contento della prestazione di Calabresi. Ha sempre dato il massimo in allenamento ed ha dimostrato a Cremona che nel Foggia ci pu� stare alla grande.

Guardo al presente e ci dice che stiamo facendo un girone di ritorno importante. Dovremo continuare a lavorare cos�. Il cambio di sistema di gioco non ha spostato gli equilibri dal punto di vista tattico. Non abbiamo cambiato l�identit� e sono orgoglioso di quello che la squadra ha espresso e sta esprimendo.

Ho il rammarico quando finiamo le partite che avremmo potuto fare un gol in pi�. Abbiamo migliorato nell�attenzione anche della fase difensiva.

Al derby con il Bari mancano ancora due partite. Domani sera � fondamentale e dobbiamo pensare prima all�Ascoli e poi alla Ternana. Il livello della squadra si � alzato tantissimo a livello motivazionale e l�idea in questo momento � che posso fare un turnover nelle tre partite, perch� in questo momento la squadra � perfetta, con chi non gioca che sta spingendo tantissimo per mettermi in difficolt�. Anche Ram� mi ha stupito positivamente. Credo che ora posso veramente attingere su tutta la rosa che ho a disposizione ed in questo momento della stagione, con i viaggi e con il caldo, � una cosa importante. Poi vedremo cosa accadr� dopo domani sera.

Noi dobbiamo vincere domani sera per arrivare a 49 punti, poi penseremo al resto. � quello che deve accadere domani che fa la differenza, non quello che potrebbe essere.

Senza la paura non si va da nessuna parte. La tensione ti fa evitare di commettere errori e le partite spesso le portano a casa le partite che commettano meno errori.

Non so se Gerbo sar� disponibile per Terni. Abbiamo cambiato superficie di lavoro durante i lavori all�Amendola andando sul sintentico e da l� abbiamo avuto problemi muscolari che ci siamo portati per grande periodo del girone di andata. La squadra si sta allenando con la totalit� dei giocatori che ho a disposizione e non credo ci saranno ulteriori problemi. Stanno bene fisicamente ma � chiaro che oltre all�aspetto tecnico e dei risultati si debba anche correre, ma non ho problemi sotto questo aspetto e sono sicuro che la squadra correr�.

Foto: Federico Antonellis