Stroppa: “Brutto primo tempo, buona reazione nel secondo”

Le parole di Giovanni Stroppa in conferenza stampa:

“Al di l� dei meriti della Ternana, nel primo tempo abbiamo sbagliato nel primo tempo tanti passaggi. Al primo tiro siamo andati sotto. L´atmosfera non era delle migliori e se avessimo avuto l´apporto del pubblico gi� nel primo tempo avremmo potuto avere una reazione migliore gi� da prima, ma non deve essere una scusa. Non eravamo lucidi. I cambi di Mazzeo e Chiric� sono stati obbligati perch� non stavano bene. Nel secondo tempo abbiamo giocato ad un centrocampo solo, ma sul tiro di Finotto � stato anche bravo Guarna a dire no. Dobbiamo ripartire da questo secondo tempo. Abbiamo avuto occasioni ma non siamo stati bravi. Succede di essere delusi da un risultato, ma ci portiamo a casa un punto che muove la classifica ed � un mezzo bicchiere pieno.

Chiric� era fuori partita e sembrava facesse fatica a fare qualsiasi cosa. L´ho tolto perch� non aveva reazione. L´allenatore sono io e prendo la decisione di farlo giocare anche dal primo minuto prendendo anche qualche “vaffa”.

Abbiamo sbagliato tanto e gratuitamente nel primo tempo, prendendo ripartenze e perdendo coraggio. Nel secondo tempo abbiamo invece avuto un´ottima reazione, anche prima dell´1-1. L´episodio positivo ci ha poi dato pi� forza.

Siamo troppo abituati a vedere giocare la squadra in una certa maniera. Anche io vorrei che dal 1´ al 90´ giocassimo con la stessa intensit�, ma a volte possono capitare episodi che possono cambiare l´equilibrio della partita.

Il pari, per quanto visto sul campo, � giusto. Abbiamo fatto un buon secondo tempo e rimane l´amaro in bocca e speravo potesse essere migliore, ma nel primo tempo la Ternana ha avuto 2 o 3 occasioni buone. Entrambe le squadre hanno cercato l´occasione per chiudere e cercare la vittoria.

Non so cosa manca a questa squadra. Nel primo tempo forse la lucidit� e la pazienza di fare un certo tipo di calcio. La Ternana ha lavorato in fase difensiva prevalentemente. Dovevamo avere la lucidit� di trovare il fraseggio giusto, andare sugli esterni muovendo meglio la palla. Nella ripresa siamo andati meglio ed abbiamo trovato soluzioni migliore anche tra le linee, ma abbiamo sbagliato tanto.

Come ho detto ieri, dalla Ternana mi aspettavo di tutto. Se avessimo lavorato da subito in una certa maniera avremmo trovato gli spazi e la possibilit� di essere pericolosi.

Pensavo Celli si fotte rotto l´alluce, ma pare che abbia solo perso l´unghia e potrebbe essere recuperabile. per Mazzeo invece non so”.