Ugolotti: “Umili per vincere”

0
21 views

Ugolotti in sala stampa commenta a poche ore dal fischio d´inizio la difficile trasferta di Portogruaro.

– Il Foggia ha subito un contrattempo aereo, questo non � proprio un anno all´insegna della fortuna
�Non ci facciamo mancare niente, erano duecento anni che non eruttava quel vulcano…Poi la neve che ci ha bloccato, due partite rimandate con la stessa squadra. Dispiace perch�

– Come arriva alla sfida contro il Portogruaro la sua squadra?
�Imbarazzo della scelta a parte i problemi difensivi. Siamo quelli di domenica scorsa. Siamo in diciotto e possiamo scegliere la formazione migliore per affrontare questa squadra con le nostre armi: la velocit� e la rapidit�. Sappiamo di non aver fatto niente, non ci culliamo sui trentacinque punti. Per noi ogni partita � una finale.�

– Ugolotti, parliamo del problema di Visone. Come mai non � ancora a disposizione?
�Visone ha avuto una ricaduta prima di Rimini ma non nello stesso punto in cui ha accusato dolore la prima volta. Si � trattato di una contrattura in un punto inferiore al precedente. Non mi va di forzarlo quando non c´� bisogno. Una settimana di riposo in pi� sar� utile�

– A Portogruaro per vincere?
�Sappiamo che dobbiamo ancora vincere e fare risultati positivi fuori casa. Un punto � ben accetto, � chiaro, ma noi andremo li per vincere. Loro hanno alcune difficolt� in casa, cos� come nel trend di tutte le squadre del nostro girone. In avanti loro hanno chi pu� fare la differenza con Altinier, Cunico e Marchi. Attaccheranno per arrivare allo scontro diretto dell´ultima giornata contro il Verona in buona posizione�

– La secca non avere avuto la possibilit� di allenare tutti i suoi uomini per l´intera settimana?
�Settimana tipo? Siamo in un momento della stagione che se un calciatore salta due o tre allenamenti poco conta. Sono le conseguenze che ha chi prende a gennaio calciatori senza la giusta preparazione. Nel loro recupero fisico si ha sempre una fase al top ed una fase di calo. Per me la cosa pi� importante � averli a disposizione�

– Serie positiva di risultati
�Vedo la squadra molto pi� tranquilla, consapevole. I risultati danno sicurezza ma non devono trasformarsi in eccessiva esuberanza. Nessuno ci ha messo in difficolt�, tranne nel primo tempo di Taranto, e questo ci deve dare la consapevolezza di potercela giocare con tutti. Questa squadra pronta gi� da Giugno avrebbe fatto meglio ma adesso siamo in ballo e non dobbiamo mollare�