Venezia, Inzaghi: �Possiamo giocare con serenit�

0
33 views

Cinque giorni di fuoco per il Venezia, due trasferte di fila, prima a Frosinone e poi a Carpi, che rappresenteranno l�ennesimo spartiacque della stagione. Messa in cassaforte la permanenza in Serie B, il Venezia, passasse indenne queste due gare, inizierebbe il rush finale del campionato in posizione pi� che vantaggiosa.

Allenamento al Taliercio in mattinata, poi trasferimento in treno a Roma, dove Inzaghi trover� Audero ad attendere i compagni, impegnato ieri sera a Novi Sad contro la Serbia, e successivo step in pullman fino a Frosinone. Stulac rientrer� invece nella notte dalla Slovenia e questa mattina sar� in campo per la rifinitura, ancora disco rosso per il connazionale Andelkovic. Facile che a Frosinone ritorni tra i pali Audero con la riconferma di Bentivoglio e il rientro di Stulac a Carpi. Il Frosinone non sta attraversando un periodo ottimale, dopo aver infilato 16 risultati utili consecutivi, ha collezionato solo nove punti nelle ultime otto partite e non segna da 336�. �Questo non ci deve interessare. Sono partite dove abbiamo poco da perdere. Con l�organico che ha, il Frosinone potrebbe ben figurare anche in Serie A, e gi� l�anno scorso meritava di salire di categoria. Noi dobbiamo andare a Frosinone con la tranquillit� per disputare una grande partita, come a Empoli, cercando di commettere qualche errore in meno perch� quando giochi contro Dionisi, Ciofani e Ciano, che sono tra i migliori della Serie B, non puoi sbagliare nulla. Credo che il Frosinone disponga di una rosa pi� completa anche rispetto all�Empoli. Noi? Ci troviamo in una posizione di classifica insperata, siamo stati bravi�.

Inzaghi ha ancora davanti agli occhi il pubblico di domenica scorsa al Penzo. ᆱI nostri tifosi sono stati eccezionali. Ci sono venuti a prendere in ritiro e accompagnato allo stadio. Ci hanno fatto sentire quanto
valeva per loro quella partita e i ragazzi hanno risposto alla grande in campoᄏ.

L�arbitro di domani sera a Frosinone sar� Marco Serra di Torino, all�esordio con il Venezia, mentre ha diretto due volte quest�anno il Frosinone (1-1 a Salerno, 4-3 con l�Entella).

fonte: la Nuova di Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui