Venezia, Litteri: �Questo contro il Palermo � il mio derby�

0
66 views

� tornato in tempo per il �suo� derby. Venerd� sera ritorner� in Sicilia, come a giugno per la semifinale playoff, con la speranza che l�esito sia diverso. Gianluca Litteri, dopo gli spezzoni di partita contro Livorno e Perugia, � finalmente partito dal primo minuto nel derby con il Verona, giocando quasi tutta la partita. Un buon punto di partenza per la sfida di Palermo, lui che � catanese. �E da tifoso del Catania non posso non ricordare le gioie che mi ha regalato Walter Zenga quando � stato alla guida dei rossoblu. Un campionato fantastico�. Risultati che valsero al tecnico la chiamata da parte del Palermo di Zamparini, un matrimonio che doveva durare almeno due anni, ma che si infranse dopo cinque mesi. �� andata bene� osserva Litteri riandando con la mente alla partita con il Verona, �non credevo di reggere cos� a lungo, era la prima partita dall�inizio, tenendo anche conto delle condizioni quasi proibitive del campo, molto pesante, e di quelle atmosferiche. Ho sofferto, ma sono stati minuti preziosissimi�. Un pareggio in rimonta che vale molto di pi� di quello conquistato con il Livorno. �Non ci sono confronti, soprattutto per la prestazione del Venezia, abbiamo sofferto un po� all�inizio, poi abbiamo preso le misure e nella ripresa siamo scesi in campo con quel qualcosa in pi� che ci era mancato nella prima frazione�. Dal Verona al Palermo, poi la Cremonese. �Per me � un derby a tutti gli effetti, una partita che sento molto da catanese. Non bisogna pensare alla semifinale playoff, quella partita appartiene a un altro campionato. Adesso ci servono punti per rimediare a una classifica non ottimale. Il Palermo ha una squadra che punta anche quest�anno alla promozione, a giugno c�� andato vicino, adesso ci riprover�, ma il Venezia deve pensare a fare risultato contro qualsiasi avversario�.

Nella passata stagione Gianluca Litteri timbr� 7 reti con la maglia del Venezia, in aggiunta alle 5 realizzate con il Cittadella, ma il gol ora gli manca dal 12 maggio (momentaneo pareggio a Cremona, poi 1-5). �Non ho avuto
grandi occasioni con il Verona, ma nellメazione del gol di Di Mariano ci sono entrato, andando a contrare i difensori sulla spizzicata di Modolo. Posso solo migliorare giocando, due partite ravvicinate con Palermo e Cremonese possono solo far beneᄏ.

fonte: nuovavenezia.gelocal.it