Venezia, per Schiavone � sfida con il Cosenza oggi firmano Vrioni e Segre

0
36 views

Testa a testa con il Cosenza per Andrea Schiavone. Il centrocampista, svincolato dal Cesena, sembrava ormai in procinto di accasarsi al Padova, poi per� � arrivata anche l�offerta del Venezia, che ha rimescolato le carte, sorpassando la neopromossa di Bisoli. Adesso il duello con i calabresi, anche loro ritornati dopo tanti anni in Serie B.

Affondo del Bologna per Marco Pinato, ma esiste ancora una sensibile differenza tra l�offerta degli emiliani e le richieste del Venezia. Il difensore centrale Filippo Sgarbi, ultima stagione al Sudtirol e seguito anche da Venezia, Bari e Cremonese, � passato a titolo definitivo dall�Inter al Perugia. Rimane sempre aperta anche la pista che posta al difensore Luigi Carillo, cartellino di propriet� del Genoa, che il Venezia ha messo nel mirino, ma che adesso deve guardarsi dall�assalto del Pescara di Bepi Pillon.

La Triestina insiste per Alessandro Malomo, uno dei dieci prestiti rientrati al Venezia, al quale � stato proposto un contratto triennale, ma pesa l�ingaggio del difensore. Il Venezia sembra aver invece abbandonato la pista che portava a Castiglia, centrocampista della Pro Vercelli, che sembra sul punto di andare alla Salernitana.

Oggi il direttore sportivo Valentino Angeloni si trasferir� a Milano, in arrivo le firme sui contratti per l�attaccante Giacomo Vrioni della Sampdoria e il centrocampista Jacopo Segre, quest�ultimo in prestito con diritto di riscatto e contro riscatto da parte del Torino. I due giocatori dovranno sottoporsi alle visite mediche, come ha fatto Harvey St Clair a met� giugno, e poi il Venezia potr� ufficializzarne l�arrivo in arancioneroverde.

fonte: La Nuova di Venezia