Venezia, Stulac: �Basta pensare a Salerno Ora guardiamo avanti�

0
24 views

Si carica, Leo Stulac, candidato sabato, e non solo, a sostituire lo squalificato Bentivoglio. Tre presenze e tante partite viste dalla panchina, pronto sempre all�uso, come dimostrano l�assist per Moreo ad Avellino o il gol di Cittadella, gioia poi smorzata dal guizzo del nuovo compagno di squadra Litteri. Leo scalda i motori, anche perch� questa volta Bentivoglio non dovr� stare fermo una sola partita, come accaduto prima ad Avellino e poi con la Pro Vercelli. Tre presenze alle spalle per Stulac, ventitreenne centrocampista di Capodistria, schierato da Inzaghi anche a Cittadella nel turno infrasettimanale. E sabato, toccher� ancora a lui prendere in mano il centrocampo del Venezia contro il Cesena, pronto a ripetersi con Bari e Spezia. �Spero che Inzaghi mi dia questa possibilit� di giocare� parole dello sloveno, maglia numero 5 del Venezia, �sul piano fisico mi sento molto bene perch� sto lavorando duro tutti i giorni�.

Dovr� guidare un Venezia reduce dal brutto primo tempo di Salerno. �Contro la Salernitana sabato scorso siamo scesi in campo con la mentalit� sbagliata, ma quello non era il vero Venezia. Il vero Venezia si � visto invece nel secondo tempo�. Un Venezia che contro il Cesena tenter� di interrompere la striscia di otto partite senza vittoria. �Sappiamo quello che dobbiamo fare, inutile star l� a pensarci troppo� osserva Leo Stulac, �il campionato di Serie B � lungo e difficile, noi dobbiamo solo guardare in avanti, anche perch� la zona playoff dista solo due punti�.

Pur giocando poco, Leo Stulac � tenuto in grande considerazione da Pippo Inzaghi, tanto che il centrocampista sloveno non corre rischi di partire nei prossimi giorni di mercato. �Da quanto so, non c�� stata nessuna richiesta ufficiale. Io mi trovo bene al Venezia e voglio continuare a giocare in Serie B�. Adesso avr� tre partite per dimostrare nuovamente le sue qualit�. Il Venezia intanto ha gi� inoltrato il preavviso di ricorso per la squalifica di tre giornate inflitte a Bentivoglio, facendo richiesta degli atti ufficiali della terna arbitrale, in base ai quali sar� presa la decisione definitiva. Oggi ritorna in Italia il presidente Joe Tacopina, mentre a Milano � in programma l´assemblea di Lega durante la quale sfileranno anche i tre candidati alla presidenza alla Federcalcio. Inzaghi ha stabilito che oggi e domani allenamento e rifinitura si svolgeranno a porte chiuse.
In occasione della partita con il Cesena, la societ� arancioneroverde ospiter� l�associazione Pap� Renzo Onlus per la campagna di raccolta fondi per il Progetto Clown Dottori, che punta a organizzare per la prima volta nel Veneto un corso.

fonte: La Nuova di Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui