Verso la B, � il gioco delle coppie

0
20 views

Via ai playoff (e ai playout) di Prima divisione con semifinali equilibrate e combinate attraverso un curioso destino. Effetto stadio – Tra Verona e Sorrento peser� lo stadio. Oggi si gioca in quello pi� affascinante della categoria, il Bentegodi. Il ritorno sar� sul sintetico in una struttura ai limiti dell�agibilit�. Al di l� dei valori tecnici, � innegabile che il fattore ambientale si far� sentire in entrambe le gare.

Sos societ� – Tra Salernitana e Alessandria � in discussione la sopravvivenza societaria. Le due squadre con il loro rendimento hanno mascherato i guai economici dei due club, che si aggrappano alla serie B per garantirsi il futuro. Chi non ce la fa, vivr� un�estate durissima. Purtroppo.

Il derby – Tra Juve Stabia e Benevento � una festa (speriamo) della Campania, regione che nella finale del girone B avr� di sicuro una rappresentante, pronta a seguire la gi� promossa Nocerina.Non� uno dei derby pi� a rischio tra i tanti di questa terra, ma � sempre un derby con una alta posta in palio. Nessuno si annoier�.

W la giovent� – Tra Taranto e Atletico Roma abbiamo i tecnici pi� giovani del lotto. I 37 anni di Davide Dionigi e Roberto Chiappara sono un bel messaggio per il futuro. Al debutto in panchina�dopo tanti anni in campo�hanno centrato questo traguardo. E non sono tipi che si accontentano.

Fonte: La Gazzetta dello Sport