Viareggio – Foggia 0-2: brutti, cinici e vincenti

0
21 views

Il Foggia non convince ma vince. A Viareggio, in una delle pi�
brutte prestazioni stagionali, i rossoneri riescono a strappare
tre punti importantissimi per la corsa salvezza, dimostrando
una buona dose di cinismo. Il due a zero finale � frutto delle
reti di Pompilio al 40メ e Defrel allメ 89メ.

POMPILIO GOL – Al モDei Piniヤ si gioca una delle
poche partite della giornata, falcidiata dal maltempo e dalla
neve. Stringara opta in partenza per un 3-4-3 che prevede De
Leidi al centro della difesa alla sua prima presenza in Lega
Pro. La partita, agonisticamente valida, non brilla per qualit�
e gradevolezza. Il primo brivido porta la firma di Pompilio al
17�, ma il suo sinistro � di poco fuori misura. Due minuti pi�
tardi risponde Cristiani, liberato in area da un velo di Zaza su
cross di Cesarini, ma il centrocampista spara a lato da ottima
posizione. Stringara cambia e passa al 3-5-2, arretrando
Venitucci sulla linea dei mediani. Il Foggia copre meglio gli
spazi e al 40メ riesce a passare in vantaggio. La difesa del
Viareggio spazza maldestramente un cross di Cortesi dalla
destra, Pompilio arriva di gran carriera e di sinistro
infila il sette.

CATENACCIO – Nella ripresa entra in campo un
Foggia pi� abbottonato, tutto difesa e contropiede. I toscani,
per�, riescono a rendersi ugualmente pericolosi. Al 9�st Lepri
spara sul corpo del compagno Zaza e divora una ghiotta
occasione da rete. Al 14� st � Cristiani ad impegnare Ginestra
in una difficile deviazione in angolo. Stringara cambia ancora
e si chiude ulteriormente. Via due punte, Pompilio e Venitucci,
in favore di Toppan e Reali. Lo schema adesso � un 5-4-1,
con nove uomini schiacciati nellメarea di rigore. Gli spazi per i
padroni di casa sono ridottissimi ed i rossoneri riescono a
colpire in contropiede. Al 44メst Cortesi scende sulla destra e
serve un invitante pallone a Defrel. Il tap in �
vincente e chiude la contesa sul due a zero finale. Il Foggia
espugna Viareggio con il catenaccio.

foto: antonello forcelli