Zappino nel mirino del Lecco

0
31 views

Capodanno shock per la Calcio Lecco, che ha affidato a Maurizio Pellegrino la guida tecnica della squadra. Pellegrino, siciliano di 42 anni, subentra cos� ad Adriano Cadregari che a sua volta assumer� incarichi manageriali e tecnici all�interno del club di Via Don Pozzi.
Luned� mattina una conferenza stampa illustrer� le nuove strategie del club bluceleste e spiegher� in particolare qali saranno i nuovi incarichi di Cadregari. Fatto sta che, a partire dal posticipo di luned� 12 gennaio con la Pro Patria sulla panchina del Lecco sieder� Maurizio Pellegrino. Nato a Siracusa il 1� marzo 1966, il neotecnico bluceleste ha iniziato la carriera da allenatore da secondo alla Viterbese e al Catania. Nel 2003/04 Pellegrino ha allenato il Patern� in C1, restado poi in categoria nelle due stagioni successive, sulle panchine della Virtus Lanciano (2004/05) e del Padova (2005/06) fino a gennaio. Quindi ecco il passaggio al Martina. Nei giorni scorsi Pellegrino era stato annunciato quale nuovo allenatore della Viterbese, formazione in corsa per la promozione in Seconda divisione, ma l�offerta del Lecco ha fatto cambiare idea al tecnico, la cui esperienza in giallobl� � cos� durata lo spazio di tre giorni.
Sul fronte del calcio mercato, che si aprir� nei prossimi giorni, non � un mistero che il Lecco sia sulle tracce del portiere Massimo Zappino, che potrebbe arrivare dal Foggia, e dell�attaccante Nassim Mendil, ex bluceleste in forza alla Paganese.
Fonte: leccosportweb.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui