Zeman: “Dobbiamo portare in campo il lavoro settimanale”

0
191 views

Uno sguardo alla sconfitta di Catanzaro, un piccolo bilancio della stagione, un passaggio sul mercato che sta per aprirsi e un’occhiata all’immediato futuro.
C’è un po’ di tutto nella conferenza stampa pre-gara di Mister Zeman.
Impossibile, quindi, non cominciare dalla sconfitta in terra di Calabria: “Io penso che non ci sia squadra che gioca bene per tutti i 90 minuti, noi abbiamo momenti buoni e momenti cattivi e dobbiamo saper sfruttare i momenti buoni. A Catanzaro non ci è riuscito niente di quello che abbiamo provato e, inoltre, credo abbia influito molto il terreno: per chi, come noi, vuol, giocare palla a terra è molto difficile farlo su questi campi”.
Argomento gol. Domanda: Perché in attacco segnano solo Curcio e Ferrante? Risposta lapalissiana: “Perché non ho attaccanti. Merola e Di Grazia sono fuori da tempo, Tuzzo ha fatto un gol, e ne può fare altri, ma, a dire il vero, a me non interessa chi fa gol: basta che li facciamo”.
Poi il discorso scivola sul grado di soddisfazione per il cammino fatto e sul mercato alle porte: “Io sono soddisfatto: abbiamo una squadra completamente nuova, abbiamo conquistato 28 punti sul campo: se giriamo alla fine del girone d’andata a 30 punti credo sia un buon risultato. Sul mercato dico che abbiamo degli obiettivi per migliorare la squadra, speriamo che riusciamo a raggiungerli”.
La chiusura è sull’avversario di domani: “Il Francavilla è una buona squadra, ha buoni giocatori e gioca un bel calcio, giocheranno a 5 dietro? Contro di noi la maggior parte delle squadre gioca così, noi dobbiamo essere bravi a sfruttare lo spazio e per farlo dobbiamo prima giocare nel mezzo e poi andare in area di rigore. Domani voglio in campo ordine tattico, io ci tengo che in partita ci riesca quello che proviamo in settimana in allenamento e spero che la squadra si concentri sulla fase difensiva”.

Fonte: Area Comunicazione Calcio Foggia 1920

https://youtu.be/-DYx_N65ivM