Zeman: “I giocatori del Catanzaro vorrano fare buona impressione sul nuovo allenatore”

0
1.191 views

Le parole di Zdenek Zeman prima del match contro il Catanzaro:

”Markic, Merola ed Alastra non hanno recuperato. Rocca partirà con la squadra, Di Grazia invece no.
Per me lo Zaccheria è a posto per quanto riguarda il terreno e non dobbiamo danneggiarlo. Cambiare da sintetico ad erba sicuramente è diverso sulla muscolatura. Preferisco o fare tutto sul sintetico o tutto sull’erba, ma purtroppo qui campi in erba non ci sono e dobbiamo abituarci e soffrire.

Sul calciomercato, si parla con il presidente, ma al momento siamo fermi perché non vogliamo sbagliare le scelte e valutare bene.

La partita a carte con il Presidente non l’ho vinta io, ma abbiamo fatto solo una mano per le fotografie.

Il Catanzaro è una buona squadra, costruita con gente importante ed esperta. Se hanno cambiato allenatore, evidentemente qualcosa non funzionava. I calciatori vorranno conquistarsi il posto.

Penso una partita per volta e voglio andare avanti senza pensare a quello che verrà. Finora abbiamo fatto bene e vogliamo continuare a farlo. 28 punti sul campo, in un campionato difficile, con squadre che per storia e rosa sono importanti, non è male.

La prima vittoria col Foggia credo di averla fatta proprio a Catanzaro, dopo aver perso col Sorrento in casa. Me la ricordo per il gol di Fratena.

Sono contento che Ferrante abbia scelto Foggia. L’ho già avuto a Roma e lo portai in panchina a Firenze in Coppa Italia. Si vede che ha fiducia in me come io in lui, speriamo di fare bene.

Sono stato al corso e sono contento quando gli allievi mi fanno domande, non mi porto mai cose pronte.

Nicoletti mi piace come calciatore e persona. Deve lavorare sempre”.