Zenga: モContento della mia squadra. Zaccheria stadio bellissimoヤ

0
70 views

Le parole di Walter Zenga in conferenza stampa:

�Sono soddisfatto perch� la squadra ha dimostrato di sapersi adattare ai momenti difficili della partita e poi � venuta fuori molto bene. Abbiamo giocato con intelligenza e coraggio. Citro ha avuto un problema alla caviglia ieri mattina, una distorsione, poi ho preferito non rischiarlo.

Noi eravamo partiti con Pinato trequartista, poi ho messo l� Segre che ho deciso in seguito di allargare esterno destro offensivo.

Nella ripresa abbiamo giocato un buon calcio, con buona personalit�. I ragazzi stanno assorbendo bene i principi che sto dando.

Bentivoglio e Zampano sono stati ammoniti subito ma hanno interpretato bene la partita, gestendosi ed andando ai contrasti in maniera intelligente.

Non giudico le squadre avversarie perch� ho rispetto per gli allenatori avversari che possono avere anche dei problemi. Hanno 9 punti ma � come se ne avessero 17. Il vero valore del Foggia � questo, la penalizzazione non ha nulla a che fare con il calcio giocato.

Il rigore per il Foggia poteva darci una mazzata, ma siamo stati bravi a trasformare la cosa in positivo, ed � quello che dico sempre alla mia squadra.

Lo Zaccheria ha un pubblico caloroso che incita la squadra ed � sempre bello giocare in uno stadio cos�, senza pista intorno e con la gente vicina al campo. Fa sempre piacere e d� adrenalina.

Per me la Serie B � ancora un mondo un po� particolare. Sono arrivato a Venezia l�11 di ottobre ma sarei presuntuoso a dire di aver capito tutto. Cerco di far giocare bene la mia squadra, mettendo i giocatori bene insieme. Voglio dare la continuit� giusta ed abbiamo fatto male solo 30 minuti a Cittadella finora. Ci sono squadre come Palermo, Benevento, Lecce e Brescia che hanno grandi organici e si giocheranno fino alla fine la promozione diretta in Serie A�.