Borneo risponde a Da Silva

0
20 views

Termina con un pareggio l’esordio del Foggia di Coccimiglio in quel di Reggio. Gran primo tempo dei dauni che si rendono subito pericolosi al 4’ con Catalano che calcia una punizione dal limite procurata da Da Silva, ma il tiro del centrocampista non impensierisce Paoletti. All’ottavo ancora Da Silva costruisce un’ azione rossonera servendo palla a Cellini, che a sua volta la cede a Catalano ma il tiro del barese va di poco a lato. Il Foggia è ben vivo è all’ 11esimo si procura la più ghiotta occasione da gol: Catalano serve bene Ban che entra in area ed è atterrato; l’arbitro concede il penalty, ma Catalano si fa respingere la sfera dall’estremo difensore Paoletti. Il Foggia non si demoralizza e cinque minuti dopo passa in vantaggio: Cellini crossa al centro per Ban che tocca per Da Silva che ad un metro dalla linea non sbaglia. Il difensore Costa fatica a tenere Da Silva, allora Giordano decide di sostituirlo con Re David, ma la musica non cambia. Al 34’ Cellini serve ancora ottimamente Da Silva, che però si decentra un po’ troppo e si fa respingere il tiro in angolo. Dal corner Sapienza stacca bene di testa, ma la palla viene respinta sulla linea. Alla sua prima vera azione la Reggiana va vicinissima al gol: Deflorio viene atterrato sulla linea del limite, per il direttore di gara è rigore; Borneo calcia dal dischetto, ma la palla si stampa sul palo. Nella ripresa sono subito i padroni di casa a rendersi pericolosi. Dopo 2 minuti Re David mette al centro per Deflorio che effettua un girata di prima intenzione che finisce sull’ esterno della rete. Passano sei minuti e la Reggiana pareggia: Borneo sfrutta un rimbalzo in area rossonera, supera Marruocco e realizza. Al 14’ si rivede il Foggia con un tiro-cross di Cichella che non impensierisce Paoletti. Comincia la solita carambola di sostituzione, Giannini mette Di Gennaro per Cellini, Giordano risponde con Lauria per Deflorio. Al 26’ il Foggia si rende pericoloso con Ban che effettua un tiro dal limite di poco fuori. Al 39’ Devezze prova una conclusione da fuori area, Marruocco para senza problemi. Un minuto dopo l’ultima azione del match: Ban trova uno spazio libero ma la sua bordata viene parata da Paoletti in due tempi. Finisce 1-1, con i supporter rossoneri soddisfatti per la buona prova espressa dai ragazzi di mister Giannini.