Calciomercato: il Foggia si muove per farsi trovare pronto a gennaio

0
27 views

Nonostante sia ancora presto per parlare di calciomercato, il Foggia sta operando in segreto per cercare di non farsi trovare impreparato alla riapertura del mercato di gennaio.
In casa rossonera le priorità d´acquisto sembrano essere un regista di centrocampo ed una punta di peso in grado di realizzare i gol che, fino ad adesso, gli attaccanti foggiani non sono riusciti a segnare.
Per quanto riguarda il centrocampo, il dg rossonero Pavone pare che si sia già assicurato le prestazioni di Antonino Cardinale, esperto e fantasioso regista (classe 1976 alto 177cm con un peso forma di 70kg) attualmente in forza al Catania ed ex, tra le altre, di Palermo (dove mister Rumignani lo allenò per una stagione), Acireale e Teramo.
Le ultime indiscrezioni pervenuteci per il ruolo di punta centrale stuzzicheranno di certo la fantasia dei tifosi: sarebbero ben cinque le candidature per questo ruolo; in pole position troviamo Florian Myrtaj, potente centravanti albanese del Catanzaro (classe 1976, alto 183cm con un peso forma di 74kg): sarebbe questo un autentico colpaccio di mercato per i rossoneri dato che Myrtaj (che ha una grossissima esperienza maturata sui campi di serie B, C1 e C2) è un vero rapace d´area di rigore e l´anno scorso a Verona (in serie B) ha totalizzato ben 12 reti.
Le altre piste che i dirigenti rossoneri starebbero seguendo conducono ai nomi di Gigi Molino (appena svincolatosi dalla Juve Stabia, indimenticato goleador che ha vestito la maglia rossonera dal 1999 al 2002), Ernesto Fiumicelli del Brescia(classe 1985, già seguito dal Foggia in estate) ed Eder Baù (classe 1982, alto 181cm con un peso forma di 77kg), centravanti della Triestina che ha realizzato già 2 gol in serie B quest´anno; l´ultimo nome che circola nel pianeta Foggia è quello di un attaccante che rappresenterebbe, in caso di esito positivo della trattativa, un vero e proprio colpo a sensazione: si tratta di Marco Borriello, giovane attaccante classe 1982 di proprietà del Milan, ma in prestito alla Sampdoria (dove ha già messo a segno una rete).
Solo utopia? Lo sapremo presto…