Cavese, infortunati in recupero ma va via il preparatore atletico

0
23 views

Continua la preparazione della Cavese in vista della partita con il Foggia, in programma domenica 28 ottobre al “Simonetta Lamberti”.

Ieri doppia seduta a Palma Campania (Na) per gli aquilotti. Mister Ammazzalorso (nella foto) e lo staff tecnico hanno sottoposto i giocatori ad un intenso lavoro, prevalentemente atletico in mattinata e soprattutto tecnico-tattico nel pomeriggio.

Sempre assenti Aquino, out per lo stiramento all’adduttore della coscia sinistra riportato nella gara con il Sassuolo, e Panarelli, bloccato dall’infortunio occorsogli durante il test infrasettimanale di giovedì scorso con la Berretti. Entrambi i giocatori si sottoporranno domani mattina ad un’ecografia di controllo, dal cui esito dipenderà la valutazione dei rispettivi tempi di recupero.

Tornato in gruppo Riccio, che ieri aveva usufruito di una giornata di permesso, oggi ha ripreso a lavorare in modo differenziato Teta, in recupero dalla distorsione alla caviglia sinistra che lo ha costretto a disertare la trasferta al “Penzo”. Il centrocampista si riaggregherà alla ripresa della preparazione dopo la partita con il Foggia.

Anche ieri, infine, si sono allenati regolarmente, senza accusare alcun problema fisico, Catalano, Grieco, Petrazzuolo, Bernardi e Zaccagnini, che sembrano aver smaltito definitivamente i postumi dei rispettivi infortuni.

Massima concentrazione in casa aquilotta per preparare al meglio la sfida con il Foggia di mister Campilongo. Assestati a metà classifica con 12 punti, finora in trasferta i satanelli hanno ottenuto 2 pareggi e 2 sconfitte, segnando 3 reti ed incassandone 7. Dopo un tribolato inizio di stagione, culminato con la sconfitta interna contro il Cittadella, i pugliesi hanno invertito la rotta, conquistando 7 punti nelle ultime 3 partite (pari a Venezia, doppia vittoria interna con Paganese e Verona).

Numeri e statistiche, però, che conteranno poco domenica al “Lamberti”, in una sfida che si preannuncia densa di significati particolari ed intense emozioni. Una partita nella quale la Cavese è chiamata a cercare la vittoria a tutti i costi, per dare continuità ai progressi mostrati nelle ultime gare e, soprattutto, per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica.

Dopo la doppia seduta di mercoledì, la preparazione della Cavese proseguirà oggi con il consueto test infrasettimanale. Alle ore 14.30, a Palma Campania (Na), gli aquilotti affronteranno il Nola, compagine militante in Eccellenza.

Venerdì, sempre a Palma Campania, è in programma una seduta pomeridiana, mentre sabato mattina, al “Simonetta Lamberti”, la Cavese rifinirà la preparazione in vista della partita con il Foggia.

Terminato, intanto, il rapporto di collaborazione tra la S.S. Cavese 1919 e Paolo La Rocca, preparatore degli atleti infortunati. Ringraziandolo per la professionalità e la serietà mostrate durante la sua permanenza a Cava de’Tirreni, la società augura al prof. La Rocca le migliori fortune professionali.

Fonte articolo e foto: sscavesecalcio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui