CAVESE: la trattativa con De Marinis alla stretta finale

0
10 views

Sembra registrare un´accelerata la trattativa tra il patron della Cavese e responsabile del gruppo commerciale CavaMarket, Antonio Della Monica, e l´ex co-proprietario della Nocerina, Giuseppe De Marinis, intenzionato a rilevare il club metelliano. Conferme dirette sono arrivate proprio da quest´ultimo, che ha parlato di “volont� comune di chiudere l´operazione”. In pratica, le prossime settimane potranno essere decisive per la fumata bianca, dopo una serie di incontri bilaterali dei giorni scorsi e visionature dello stato dei conti del club. De Marinis vuole l´intero pacchetto azionario della societ�, anche se ha affermato che persistono ancora due particolari da limare: la salvezza della squadra e la mancanza di debiti pregressi delle stagioni precedenti o dell´attuale. Una situazione che, a suo dire, sar� pi� trasparente a fine mese. In caso di passaggio di mano, Della Monica, entrato in campo dopo la presidenza di Ottavio Cutillo nella stagione 2004/05, uscirebbe di scena a coronamento di cinque anni che gli sono valsi una promozione in C1, un terzo, un decimo ed un sesto posto nei campionati successivi. Risultati soddisfacenti ottenuti grazie al supporto di un nugolo di soci volenterosi, ma sempre frutto di una programmazione basata su giovani di belle speranze. Un piccolo paradiso che, per�, ha iniziato ad avvertire i primi scricchiolii la scorsa estate, quando lo stesso Della Monica ha dovuto chiedere l´aiuto di Giovanni Lombardi e Pasquale Casillo per portare avanti il suo progetto. Una parentesi lampo, eppure indicativa di una difficolt� economica. Anche in questo contesto di ridimensionamento, si era consumata la separazione, assolutamente pacifica, con il ds Nicola Dionisio. Adesso una possibile svolta. Comunque vada, Cava, una piazza affamata di calcio e nello stesso tempo attenta e competente, non potr� non dire grazie a chi l´ha portata in alto.

Fonte: tuttomercatoweb.com