CdS – Tifosi rassicurati dopo il confronto

Ecco quanto riportato in data odierna sulle colonne regionali del Corriere dello Sport.

Canonico lascia, O forse no. Rimarrà dietro le quinte o lavorerà ancora in primo piano? L’importante è essere chiari e trasparenti, proprio per questo motivo il numero uno rossonero ha voluto mettere le cose in chiaro con la piazza.

TIFOSI RASSICURATI. Canonico aveva fatto sapere la dua decisione già dopo il playoff contro il Pescara: ora ha ammesso di non essere più in grado di sostenere l’impegno richiesto per ricoprire la carica di presidente al 100%. Ma l’imprenditore barese non lascerà il Foggia a mani vuote: poco prima della conferenza stampa di lunedì infatti il presidente rossonero ha incontrato i gruppi organizzati. L’incontro è durato diversi minuti, tanto da far slittare la conferenza – inizialmente prevista alle 17:30 – di oltre mezz’ora. Durante l’incontro con i tifosi, Canonico ha condiviso i suoi pro grammi futuri e ha sottolineato il suo desiderio di assicurare la continuità e lo sviluppo del club, a prescindere dalla carica che occuperà. Una rassicurazione nei confronti del sostenitori rossoneri: la programmazione rimane la stessa e non dovrebbe esserci nessun ridimensionamento, a prescindere dalla categoria nella quale giocherà il Foggia. È stato un chiarimento importante, la piazza ha compreso le ragioni del presidente e del resto il feeling tra la società e i gruppi organizzati nell’ultima stagione non si è mai interrotto. Si riparte seguendo gli stessi obiettivi, con i tifosi che avrebbero chiesto al patron un piano di rafforzamento della squadra dopo la fantastica stagione appena conclusa: il desiderio e di rivivere le stesse emozioni della scorsa stagione, la volontà è di non disperdere il grande entusiasmo ritrovato nell’ultimo periodo con la sorprendente finale playoff conquistata.