Coccimiglio frena sull´ingresso dei nuovi soci. Ancora problemi per le liberatorie

0
29 views

Secca presa di posizione di Giuseppe Coccimiglio, in merito alle voci secondo le quali alcuni imprenditori si sarebbero dichiarati disponibili ad affiancare l´attuale proprietario dell´U.S. Foggia. Con alcune dichirazioni rilasciate ai giornali di oggi, Coccimiglio lascia intendere che, al momento, non c´è la necessità dell´ingresso di nuovi soci. Come già scritto nella giornata di ieri, a bussare alle porte di Via Gioberti era stato l´ex re del grano, Pasquale Casillo, reduce dal non idilliaco epilogo della sua esperienza ad Avellino. Ma oltre a quello che fu il presidente del Foggia dell´era Zemanlandia, anche altri imprenditori (probabilmente locali) sarebbero disponibili ad affiancare Coccimiglio. Per il momento, il discorso resta congelato, insomma. Ancora problemi, intanto, per quel che riguarda le liberatorie, propedeutiche all´iscrizione del U.S. Foggia nel campionato di serie C1. La dirigenza rossonera avrebbe consegnato i 2/3 di esse, assieme alla fidejussione di 207.000 euro, ma relative solo agli ultimi 40 giorni.