Cuoghi:”Dobbiamo sbloccarci mentalmente per tornare quelli di prima”

0
13 views

Alla viglia del match contro il Martina il tecnico Cuoghi pensa all´undici ideale da mandare in campo:”Abbiamo provato due moduli ma sono ancora incerto. Di sicuro giocheranno i tre attaccanti: Chiaretti, Mounard e Salgado”. Il pericolo non sarà solo lo stato di forma degli avversari ma anche Cantoro: un ex dal sinistro pericoloso:”Cantoro l´ho visto in cassetta a luglio ma mi hanno detto che non c´era più. Ha un sinistro potente e preciso ma è un pò lento nei movimenti”. Quando qualcuno chiede come mai non sia tornato a Foggia Cuoghi risponde così:”Le minestre riscaldate non mi piacciono”. Dopo alcune prestazioni negative tutti dal Foggia si attendono una reazione, in primis il tecnico:”Ho chiesto ai miei ragazzi di giocare con tranquillità e serenità. Dobbiamo innanzitutto sbloccarci mentalmente per riprendere il nostro cammino”. Cuoghi probabilmente ha vissuto in questi giorni una delle settimane più calde da quando è a Foggia ma lui sembra mantenere comunque la tranquillità:”Se ti confermano, pensi in cuor tuo, che ti lasceranno lavorare anche con i nuovi acquisti. Ho completa fiducia in Salerno, vedo che sta lavorando senza sosta e ho fiducia in lui, nonostante la difficoltà delle trattative”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui