D´Adderio non scioglie il dubbio a centrocampo, lavorano a parte Zanetti e Zagaria

0
19 views

Niente amichevole infrasettimanale per il Foggia che ha preferito lavorare su schemi e movimenti invista della gara di domenica contro il Perugia. Dopo una parte prettamente tecnica, con esercizi sui fondamentali, D´Adderio ha provato alcuni schemi in attacco insistendo sulle sovrapposizioni lungo le fasce laterali. Alla seduta hanno partecipato anche quattro giovani della formazione Berretti: il terzino destro Basta, il centrocampista centrale Gerardi, il difensore centrale Scudieri e l´esterno destro Perdonò. Il tecnico Molisano, in chiusura di seduta ha fatto svolgere due mini partite disponendo i calciatori secondo queste formazioni.

Prima gara
Pettorina arancione (3-4-1-2):Marruocco; Scudieri, Ignoffo, Pagliarulo; D´Alterio, Giordano, Princivalli, Colombaretti; Pecchia; Mastronunzio, Mounard.
Pettorina blu (4-4-2): Castelli; Panarelli, Moi, Zaccanti, Basta; Shala, Gerardi, Cardinale, Posillipo; Chiaretti, Salgado.

Seconda gara
Pettorina arancione (3-4-1-2): Castelli; Scudieri, Ignoffo, Zaccanti; Colombaretti, Cardinale, Shala, Panarelli; Princivalli; Salgado, Chiaretti.
Pettorina blu (4-4-2): Marruocco; Basta, Moi, Pagliarulo, D´Alterio; Perdonò, Giordano, Pecchia, Posillipo; Mastronunzio, Mounard.

Hanno lavorato a parte Zanetti e Zagaria, mentre Salgado ha giocato con una maschera protettiva. Da segnalare ai bordi del campo la presenza di Ingrosso che ha abbandonato le stampelle dopo la microfrattura al piede.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui