D´Adderio prova il 4-3-3 e mischia le carte, fermo Ignoffo

0
18 views

Dopo una parte atletica fatta di circuiti di destrezza agli ordini del preparatore Mauro Franzetti, i rossoneri hanno disputato una partitella a ranghi misti, nella quale D´Adderio ha mischiato molto le carte. Assentre il solo Ignoffo (fermo dopo una botta ricevuta ieri in allenamento), mentre riprendono regolarmente sia Chiaretti che Colombaretti. queste le formazioni schierate.

(Verdi 3-4-2-1) Castelli; Moi, Pagliarulo, D´Alterio; Colombaretti, Giordano, Cardinale, Ingrosso; Salgado, Pecchia; Mastronunzio.
(Grigi 4-3-3) Marruocco; Panarelli, Scudieri, Zaccanti, Ciccarelli; Shala, Quinto, Princivalli; Chiaretti, Zagaria, Mounard.

Poi, il tecnico molisano ha mischiato ulteriormente i calciatori in campo, disponendo i seguenti undici.

(Verdi 4-3-3) Castelli; Panarelli, Moi, Pagliarulo, D´Alterio; Shala, Princivalli, Ingrosso; Mounard, Pecchia, Chiaretti.

(Grigi 4-3-3) Marruocco, Colombaretti, Scudieri, Zaccanti, Ciccarelli; Quinto, Cardinale, Giordano; Zagaria, Mastronunzio, Salgado.

A fine seduta spavento per Salgado, rimasto a terra dopo un movimento innaturale della caviglia. Per lui nessun problema particolare.