Esonero Grassadonia: cronaca della mattinata e parole di Nember e dei Sannella

0
71 views

Come anticipato ieri nel corso della puntata di �za F�, questa mattina i componenti della societ� del Foggia calcio si sono riuniti presso la Tamma, Dove � stata presa la decisione di esonerare l�allenatore Gianluca Grassadonia. Sono stati convocati presso gli uffici del pastificio di propriet� della famiglia Sannella anche 6 calciatori: il capitano Cristian Agnelli, i difensori Giuseppe Loiacono e Denis Tonucci, l�esterno Oliver Kragl e gli attaccanti Fabio Mazzeo e Pietro Iemmello.
Al termine del summit, come raccolto dalla nostra redazione di calciofoggia.it, il direttore sportivo Luca Nember ha affermato quanto segue: �L�allenamento di oggi � stato affidato a Gaetano Pavone (allenatore della formazione primavera, ndr). Il nuovo tecnico verr� scelto tra oggi e domani, e cerchiamo un profilo che possa darci un cambio di passo e dare una svolta ad una squadra che riteniamo abbia punti in meno rispetto a quelli che potrebbe avere dal punto di vista tecnico�.
Si � soffermato a rispondere alle domande dei cronisti anche Franco Sannella: �Nember ci ha fatto una sua proposta, ma non � l�unica che stiamo valutando. Valuteremo nei prossimi giorni e la scelta potrebbe arrivare sia prima che dopo della partita contro la Cremonese (in programma venerd� sera alle 21, con diretta sulla RAI, ndr). Ci dispiace aver esonerato Grassadonia, ma purtroppo siamo stati costretti dai risultati, anche se, qualora fossimo stati in un�altra situazione, i 17 punti conquistati sul campo non avrebbero creato problemi. Abbiamo chiamato anche i calciatori per avere un confronto e gli abbiamo comunicato semplicemente la nostra decisione per correttezza�. Sui nomi citati, per�, non si sbilancia: �Delneri e Rossi sono due bravi allenatori, ma vedremo�.
Fedele Sannella non aggiunge molto rispetto a quanto detto dal fratello: �Al momento ci sono dei nomi ma non ci sono papabili, perch� non volevamo esonerare Grassadonia, ma crediamo che domenica qualcosa si sia rotto e solo questo ci ha portati a pensare di sostituirlo, nostro malgrado. Abbiamo un�idea sul tipo di profilo da scegliere, in base al tipo di calcio che vogliamo proporre e la rosa che abbiamo a disposizione. Punteremo su qualcuno di carismatico, perch� c�� bisogno di un trascinatore. Di certo il progetto (otenere la Serie A in 2 anni, ndr) continua e non � stato abbandonato�.