Floriano: “Zeman maestro di calcio offensivo, avevamo bisogno di vincere”

0
503 views

Roberto Floriano, esperto esterno offensivo del Palermo, è intervenuto dalle colonne del Corriere dello Sport partendo dal gol e dalla grande prestazione offerta contro il Foggia di Zeman: “Battere Zeman, che è maestro di calcio offensivo e spettacolare, fa piacere. E poi avevamo bisogno di una vittoria“. Un avvio convincente quello del 35enne: “Sì, anche se sono critico. Potevo segnare contro Campobasso, Juve Stabia, ho sbagliato un rigore a Messina… Ma ci sono“. Il Bari è già in fuga, col Palermo attardato di 7 punti, ma salito di fatto al terzo posto, anche se in coabitazione con tante altre squadre: “Il girone è equilibrato e si sapeva. E il Bari fa più punti di tutti. Oggi sembra irraggiungibile, fra un mese la situazione potrebbe cambiare“. E a proposito degli obiettivi rosanero, Floriano ha evidenziato: “Ora entrare tra le prime quattro. Per una stagione da leader bisognerebbe aumentare il passo“. Le voci su una possibile cessione societaria non spaventano la squadra: “Il presidente è sempre presente, non devi chiederti dove sia andato a finire. Abbiamo i nostri obiettivi e Mirri ci ha rassicurato“.

fonte: tuttoc