Foggia – Fidelis Andria 2-3 (Risultato finale)

0
1.327 views
Garofalo esulta dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

Benvenuti da Calciofoggia.it allo stadio “Pino Zaccheria”, dove si disputa il match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C tra Foggia e Fidelis Andria.

Foggia e Fidelis Andria si sfidano nel match valevole per gli Ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C

I dauni giungono alla partita dopo aver eliminato la Paganese e l’ACR Messina, entrambe battute per 2-0; i federiciani hanno invece avuto la meglio per 0-1 sul campo del Bari e per 2-1 sulla Virtus Francavilla, in quest’ultimo caso con gol decisivo giunto nei supplementari dopo l’1-1 dei tempi regolamentari.

Dirette dal Sig. Angelucci di Foligno, ecco le formazioni titolari:

Foggia: Volpe, Garattoni, Gallo, Ferrante, Maselli, Vigolo, Sciacca, Girasole, Garofalo, Tuzzo, Martino
All. Zeman
Fidelis Andria: Vandelli, Venturini, Dipinto, Benvenga, Bubas, Nunzella, Sabatino, Gaeta, Alberti, Bonavolontà, Zampano
All.: Ginestra

I calciatori del Foggia durante il riscaldamento (Foto: Antonello Forcelli)

Foggia – Fidelis Andria 1° tempo

1’ – Comincia Foggia-Fidelis Andria!
2’ – Primi due calci d’angolo per il Foggia ma nessun grattacapo per Vandelli.
10’ – Buon inizio di partita del Foggia che però non è ancora riuscito ad impegnare il portiere ospite.
10’ – Ammoniti Ferrante e Sabatino per scorrettezze reciproche.

Garattoni in azione (Foto: Antonello Forcelli)

19’ – Terzo angolo Foggia: azione prolungata che porta ad un cross impreciso di Martino che termina sul fondo.
21’ – Break di Tuzzo che recupera un buon pallone ma sbaglia la scelta e spreca una buona occasione.
26’ – Prima sostituzione Fidelis Andria: fuori l’infortunato Benvenga, dentro De Marino.
29’ – Interessante cross dalla sinistra per Alberti che non riesce ad arrivare in tempo all’appuntamento con il tap-in.
29’ – Cross di Martino che viene catturato da Vandelli con Tuzzo che non riesce nell’anticipo aereo sul portiere.

Ferrante in azione (Foto: Antonello Forcelli)

32’ – Quarto angolo Foggia: batte Tuzzo con il pallone respinto dalla difesa e calciato poi al volo da Maselli, che deposita però oltre la traversa.
34’ – VANTAGGIO FIDELIS ANDRIA. Batti e ribatti in area rossonera e tocco decisivo di Bubas, con il pallone che si deposita lentamente alle spalle di Volpe.
38’ – Tiro di Ferrante ben indirizzato verso la porta, ma respinto da Sabatino.
41’ – Bel tiro di Tuzzo che non inquadra di poco lo specchio.
43’ – Gran tiro di Martino con pallone sui cartelloni pubblicitari poco alla destra di Vandelli.
45’ – Quinto angolo Foggia, ma ancora guanti puliti per Vandelli.
45’ – 3 minuti di recupero.
45’+3 – PAREGGIO FOGGIA! Sventola di Garofalo che sorprende e batte un incolpevole Vandelli!
45’+3 – Termina 1-1 il primo tempo di Foggia-Fidelis Andria: a Bubas ha risposto Garofalo.

Garofalo esulta dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

Foggia – Fidelis Andria 2° tempo

46’ – Doppia sostituzione per il Foggia: dentro Di Jenno e Curcio per Garattoni e Vigolo.
46’ – Inizia il secondo tempo di Foggia-Fidelis Andria!
48’ – Curcio prova ad inventare per Ferrante ma Vandelli è attento e blocca il pallone con un’uscita bassa.
49’ – Tentativo a giro di Ferrante impreciso.
49’ – Anche il tiro di Curcio termina fuori.
51’ – Prima parata vera della partita di Vandelli su un tentativo dalla distanza di Maselli.
55’ – Sesto angolo Foggia: nulla di fatto per i rossoneri.
56’ – Triplo cambio Andria: dentro Di Piazza, Di Noia e Casoli ai posti di Gaeta, Zampano e Bubas.
58’ – VANTAGGIO FIDELIS ANDRIA. Di Piazza incorna in rete il cross di Nunzella e batte Volpe. L’ex rossonero decide di non esultare contro la sua ex squadra.
59’ – Sostituzione Foggia: dentro Merkaj per Tuzzo.

Tuzzo in azione (Foto: Antonello Forcelli)

62’ – Punizione da posizione interessante per il Foggia: telefonatissimo il tiro di Curcio tra le braccia di Vandelli.
63’ – RIGORE FOGGIA! Settimo angolo battuto velocemente dal Foggia e Di Jenno viene steso in area di rigore da Nunzella: per l’arbitro è rigore e giallo per il difensore dell’Andria.
64’ – PARATO. Vandelli intuisce la dirazione del rigore, mal calciato, da Curcio e la difesa riesce a mettere in angolo anticipando Garofalo.

Vandelli intuisce e para il rigore di Curcio (Foto: Antonello Forcelli)

71’ – PAREGGIO FOGGIA! Garofalo infila nuovamente Vandelli dopo la corta respinta del portiere andriese su un potente tiro di Ferrante!
73’ – Ferrante fallisce di testa il pallone del possibile 3-2.
74’ – Sostituzione Andria: dentro Bolognese per Dipinto.

Il pallone calciato da Garofalo batte Vandelli e termina in rete (Foto: Antonello Forcelli)

78’ – RIGORE ANDRIA. Contatto molto dubbio in area rossonera, ma per l’arbitro è rigore e giallo a Di Jenno.
79’ – VANTAGGIO ANDRIA. Di Piazza spiazza Volpe e riporta in vantaggio gli ospiti per la terza volta.
82’ – Sostituzione Foggia: dentro Ballarini per Garofalo.
87’ – Ammonizione per Maselli.
90’ – Intervento decisivo di Volpe su un tiro quasi a botta sicura di Di Piazza.
90’ – Tre minuti di recupero.
90’+2 – Ottavo, nono e decimo angolo Foggia: sul primo Ferrante viene contrastato al momento del colpo di testa, sul secondo la battuata di Curcio viene respinta da Vandelli, sul terzo l’azione non porta a nulla di interessante.
90’+3 – Fischio finale allo Zaccheria. Il Foggia termina la sua avventura in Coppa Italia perdendo 2-3 contro la Fidelis Andria e prendendosi i fischi da parte degli spettatori presenti per la prima volta in stagione.

Tabellino
Foggia – Fidelis Andria 2-3
34’ Bubas (FAn), 45’+3 e 71’ Garofalo (Fog), 58’ e 79’ rig. Di Piazza (FAn)

Foggia (4-3-3): Volpe; Garattoni (46’ Di Jenno), Sciacca, Girasole, Martino; Garofalo (82’ Ballarini), Maselli, Gallo; Tuzzo (59’ Merkaj), Ferrante, Vigolo (46’ Curcio)
A disp.: Alastra, Di Pasquale, Rizzo Pinna
All. Zeman
Fidelis Andria (3-5-2): Vandelli; Sabatino, Benvenga (26’ De Marino), Venturini; Zampano (56’ Casoli), Gaeta (56’ Di Noia), Dipinto (74’ Bolognese), Bonavolontà, Sabatino; Bubas (56’ Di Piazza), Alberti
A disp.: Paparesta, Dini, Avantaggiato, Pelliccia
All.: Ginestra

Arbitro: Angelucci di Foligno
1′ Assistente: Camilli di Foligno
2′ Assistente: Bianchini di Perugia
Quarto Ufficiale: Totaro di Lecce

Ammoniti: 10’ Ferrante (Fog), 10’ Sabatino (FAn), 63’ Nunzella (FAn), 78’ Di Jenno (Fog), 87’ Maselli (Fog)
Espulsi: /