Foggia, il punto sul mercato. Furlan, Tascone e… Milos Bocic?

Continuano a rincorrersi le voci di mercato con il Foggia che sembrerebbe tra le Società più attive nelle ultime ore. Dopo aver chiuso le operazioni Millico e Santaniello a breve potrebbero andare in porto le trattative portate avanti da qualche giorno. Jacopo Furlan, portiere in forza al Perugia, 31 anni, si legherà al Foggia fino al 30 giugno del 2025. Raggiunto l’accordo con il club umbro e con il calciatore ci sarebbe ancora qualche dettaglio da limare. A centrocampo sarebbe sul punto di accordarsi con il club di Via Gioberti anche Simone Tascone della Virtus Entella, 27 anni, centrocampista di qualità con tanta esperienza in C oltre ad aver esordito in B con la maglia della Ternana. Per lui pronto un contratto fino al 30 giugno 2026. Sul forte centrocampista avrebbe provato a fare ostruzionismo il Taranto e il tecnico Eziolino Capuano che hanno tentato invano di convincere il calciatore a vestire rossoblù. Viaggio al contrario per Alessandro Garattoni che raggiungerà Chiavari per mettersi a disposizione del tecnico Fabio Gallo. Altra probabile operazione che potrebbe vedere il Foggia protagonista è quella legata a Manuel Nicoletti, esterno difensivo classe ’98, attualmente in forza al Crotone e già in rossonero nella stagione 2021. Intanto da Catania filtra la voce che proseguono i contatti tra il club del Presidente Canonico e il club siciliano per Cosimo Chiricò che avrebbe dato la sua disponibilità a trasferirsi a Foggia su precisa richiesta del duo Coletti-Vacca. Da risolvere la grana ingaggio del forte attaccante che frenerebbe la trattativa. Giovanni Di Noia, al centro di diverse trattative, starebbe maturando l’idea di rimanere a Foggia e continuare l’esperienza in rossonero. Capitolo Lecco. Il club lombardo, interessato a Marco Frigerio, potrebbe in giornata annunciare il suo trasferimento in bluceleste. Nell’operazione rientrerebbe il portiere Domingo Dalmasso mentre qualche perplessità sarebbe sorta sul possibile passaggio con la formula del prestito di Giacomo Beretta. Altro profilo che potrebbe interessare il Foggia con la disponibilità del Catania a trasferirlo al club rossonero è Milos Bocic, classe ‘2000, nazionalità serba, attaccante centrale utilizzabile anche come seconda punta. Per Bocic ci sarebbe l’ipotesi prestito per sei mesi a Foggia, con l’accordo tra le due società che è già stato trovato. Intanto il gruppo continua a lavorare per preparare la sfida all’Avellino di sabato sera. Appiedati per un turno Giovanni Di Noia tra i rossoneri e Cosimo Patierno tra gli ospiti che salteranno la sfida di campionato. La direzione del match di sabato è stata affidata al Signor Marco Emmanuele della Sezione Aia di Pisa.