Foggia – Laterza tre a zero

0
23 views

Nel “freddo” invernale, più che primaverile, di Matera il Foggia si sta ritemprando in vista del derby di campionato contro il Manfredonia. Archiviata la coppa Italia, da ieri la squadra di Fulvio D´Adderio si è proiettata sulla sfida del Miramare.
Ritorno da ex Il tecnico molisano tornerà a distanza di dieci mesi a Manfredonia. Certamente avrebbe preferito arrivarci con una situazione psicologica migliore. «Avrei preferito giocare questa sfida in un altro momento», ha confessato domenica scorsa al termine della sfida-choc col Perugia.
«Comunque lavoreremo per affrontarla con tanta concentrazione per riuscire ad ottenere il massimo». Fulvio D´Adderio sogna di giocare un piccolo scherzetto alla sua ex squadra: infatti a Laterza, dove il Foggia sta svolgendo gli allenamenti, l´allenatore rossonero sta tenendo tutti sulla corda. Gli unici che sono certi di non giocare il derby sono Giuseppe Ingrosso e Marcello Quinto, entrambi vittima di infortuni di lungo corso. Il capolavoro tattico dello scorso anno che costrinse il Foggia alla sconfitta per 2 0 al Miramare, D´Adderio spera di poterlo capovolgere in favore dei rossoneri. In fondo la rabbia accumulata domenica potrà andare definitivamente via con un buon risultato a Manfredonia.
Mastronunzio ok ieri ha ripreso a lavorare il centravanti Salvatore Mastronunzio, che ha saltato la coppa Italia per fastidi muscolari. La risonanza fatta negli scorsi giorni ha dato esito negativo, quindi l´attaccante ex Frosinone sarà in campo nel derby contro il Manfredonia. Ieri, il Foggia ha affrontato in amichevole il Laterza (Promozione), la gara si è chiusa col punteggio di 3-0: in gol Cardinale (2) e Mastronunzio.
Il tecnico Fulvio D´Adderio sembra orientato a riproporre la squadra che ha fatto bene nel primo tempo contro il Perugia. Dovrebbe trovare spazio a centrocampo Giordano, con Princivalli(autore del gol vittoria all´andata) che inizierà la gara in panchina. In attacco ballottaggio tra Chiaretti e Mastronunzio per una maglia da titolare.

Fonte: Ilmeridiano.info

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui