Foggia-Livorno 2-2 (Risultato finale)

0
118 views

34^ giornata del campionato di Serie BKT 2018/19. Sul rettangolo verde dello stadio モPino Zaccheriaヤ, il Foggia ospita il Livorno, in uno scontro importantissimo per la zona salvezza.
I �Satanelli� sono reduci dalla sconfitta per 1-0 maturata al �Penzo� di Venezia, senza riuscire a bissare il successo casalingo giunto con lo stesso finale contro lo Spezia. Il Livorno raggiunge la Puglia dopo quattro sconfitte consecutive, ed � in vantaggio nella classifica avulsa contro i rossoneri a causa della vittoria per 3-1 maturata all�andata al �Picchi�.

Dirette dal Sig. Fourneau di Roma 1 – assistito dai guardalinee Robilotta di Sala Consilina e Maccadino di Pesaro, e dal Quarto Uomo Dionisi dellメAquila -, ecco le formazioni che scenderanno in campo dal primo minuto:

Foggia (3-5-2): Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato, Greco, Cicerelli, Kragl; Matarese, Mazzeo
All.: Sig. Grassadonia

Livorno (3-5-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Kupisz, Agazzi, Rocca, Luci, Eguelfi; Diamanti, Raicevic
All.: Sig. Breda

PRIMO TEMPO
1メ – Inizia il match!
4メ – Gran tiro al volo di Mazzeo dal limite dellメarea di rigore, ma il pallone si spegne di poco alto sulla traversa.
7メ – VANTAGGIO DEL FOGGIA!!! Percussione di Cicerelli che propone un cross al centro sul quale arriva la deviazione di Di Gennaro che termina alle spalle di Zima.
10メ – Gran tiro di Diamanti dalla distanza con la palla che si spegne sul fondo.
11メ – Tiro di Cicerelli da fuori area deviato in angolo.
16� – Kragl si lancia in velocit� e trova poi il giusto filtrante per Busellato che controlla ma non riesce poi a battere Zima, abile ad opporsi con il corpo.
18メ – Punizione per il Foggia dai 20 metri: batte Cicerelli ma la barriera devia in angolo.
20メ – Occasione per Raicevic dopo un pallone perso banalmente da Kragl, ma Leali devia in angolo tuffandosi sulla sua destra. Nellメoccasione viene anche ammonito il centrocampista tedesco, che, nel tentativo di recuperare lメavversario, era intervenuto fallosamente
26メ – Angolo per il Livorno ma la difesa rossonera allontana la minaccia.
29メ – Ripartenza e tentativo dalla distanza di Mazzeo che viene murato dalla difesa ospite.
30� – Rimessa laterale a sorpresa di Loiacono con Gerbo che tocca di testa e Zima che � attento a fare suo il pallone in due tempi.
32メ – Ci prova dai 30 metri Diamanti ma senza precisione.
36メ – Angolo per il Livorno: cross di Diamanti dalla sinistra e pallone che, dopo la deviazione di un difensore rossonero, termina in angolo dallメaltro lato. Sul corner seguente, la difesa rossonera fa buona guardia.
39� – RADDOPPIO DEL FOGGIA!!! Bellissima azione di prima del Foggia con Busellato che viene lanciato il profondit� e serve Mazzeo, con Zima che si oppone al suo tiro di destro. Il pallone rimane per� vivo per il Foggia con il pallone che giunge a Gerbo che propone un cross ottimo sul quale arriva il tiro potente e preciso di Kragl, che piega le mani di Zima e porta sul 2-0 il match.
42メ – Colpo di testa di Raicevic che termina sul fondo.
43メ – Ammonito Rocca per fallo su Busellato.
44� – Interessantissimo cross di Kragl con Mazzeo che stoppa a centro area ma � spalle alla porta e non riesce a tirare, con la difesa ospite che sbroglia la situazione.
45� – Angolo per il Foggia che non viene battuto poich� l�arbitro non concede il recupero

SECONDO TEMPO
46メ – Comincia la ripresa! Breda inserisce Murillo al posto di Rocca.
47� – Occasionissima per il Livorno con Leali che � reattivo e devia in angolo. Sul seguente tiro dalla bandierina, Di Gennaro incorna alto.
49� – Ci prova Gerbo ma la mira � imprecisa.
52メ – Anche il tentativo di Murillo termina fuori.
54メ – Buon tiro di Matarese respinto da Zima, il pallone giunge a Gerbo che calcia al volo trovando nuovamente attento il portiere livornese.
57メ – Leali attento in due occasioni facendo suo il pallone con presa saldissima.
58� – Mazzeo si infola e batte in velocit� Di Gennaro ma sbaglia l�assist per Matarese facendosi chiudere in corner. Dalla bandierina Kragl cerca Gerbo il cui tiro di prima intenzione termina alto sulla traversa.
60メ – Bruttissimo intervento di Agazzi su Cicerelli, con lメex rossonero che viene ammonito.
61メ – Tiro alto di Busellato.
62メ – Buona ripartenza del Foggia ma Matarese mette sul fondo da posizione defilata sullメassist di Cicerelli.
64メ – Secondo cambio del Livorno: entra Gori al posto di Raicevic.
68メ – Primo cambio per il Foggia: entra Iemmello al posto di Matarese.
68メ – Accorcia le distanze il Livorno. Punizione di Diamanti che trova ben posizionato Gori a centro area, abile a girare con un preciso mancino alle spalle di un incolpevole Leali. 2-1.
73メ – Secondo cambio per il Foggia: entra Agnelli al posto di Busellato.
73メ – Ammonito Gerbo.
76メ – Pareggio del Livorno. Gori incorna alle spalle di Leali un cross dalla destra su sviluppi di calcio di punizione.
79メ – Ultimo cambio del Foggia: esce un esausto Cicerelli, entra Deli.
80メ – Ammonito Di Gennaro per fallo su Iemmello.
85メ – Ci prova Kragl con il destro ma il suo tiro viene ribattuto da un difensore.
86メ – Calcio di rigore per il Foggia per atterramento di Ranieri.
87メ – Sul dischetto si presenta Mazzeo che incrocia il mancino ma trova Zima che respinge il suo tentativo. Sul seguente corner non nasce nulla.
88メ – Tiro dalla distanza di Diamanti che si spegne sul fondo.
88メ – Ultimo cambio del Livorno: esce Diamanti, entra Giannetti.
90メ – Ammonito Agnelli.
90メ – 6 minuti di recupero.
91� – Calcio di rigore per il Livorno e cartellino rosso per Billong. Sul dischetto si presenta Giannetti che si fa per� anche lui ipnotizzare da Leali e la partita rimane sul 2-2.
94メ – Tiro alto di Kragl dai 25 metri.
96メ – Triplice fischio. Foggia-Livorno termina 2-2.

Tabellino:

Foggia – Livorno 2-2
7メ aut. Di Gennaro (Fog), 39メ Kragl (Fog), 68メ e 76メ Gori (Liv)

Foggia (3-5-2): Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato (73メ Agnelli), Greco, Cicerelli (79メ Deli), Kragl; Matarese (68メ Iemmello), Mazzeo
A disposizione: Noppert, Di Stasio, Arena, Zambelli, Ngawa, Galano, Chiaretti, Boldor, Sonnini
Allenatore: Sig. Gianluca Grassadonia

Livorno (3-5-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Kupisz, Agazzi, Rocca (46メ Murillo), Luci, Eguelfi; Diamanti (88メ Giannetti), Raicevic (64メ Gori)
A disposizione: Crosta, Baiocco, Dainelli, Gasbarro, Fazzi, Soumaoro, Salzano, Albertazzi, Canessa
Allenatore: Sig. Roberto Breda

Arbitro: Sig. Francesco Fourneau di Roma 1
!メ Assistente: Sig. Manuel Robilotta di Sala Consilina
2メ Assistente: Sig. Giuseppe Maccadino di Pesaro
Quarto Uomo: Sig. Federico Dionisi de LメAquila

Ammoniti: 20メ Kragl (Fog), 43メ Rocca (Liv), 60メ Agazzi (Liv), 73メ Gerbo (Fog), 80メ Di Gennaro (Liv), 90メ Agnelli (Fog)
Espulsi: /