Foggia – Potenza 4-1 (Risultato finale)

0
1.320 views
I rossoneri titolari in Foggia-Potenza (Foto: Antonello Forcelli)

Campionato Lega Pro, Serie C girone C: allo stadio “Pino Zaccheria”, il Foggia ospita il Potenza nel match valevole per la 2^ giornata.

I rossoneri, dopo la vittoria per 2-0 sulla Paganese in Coppa Italia, hanno pareggiato a reti bianche nell’esordio contro il Monterosi; il rossoblu hanno invece salutato ai rigori la Coppa in quel di Monopoli, prima di pareggiare 1-1 contro il Bari nel posticipo della giornata precedente.

Arbitrate dal Sig. Federico Fontani di Siena, ecco le scelte dei due allenatori per gli undici iniziali:
Foggia: Alastra, Nicoletti, Gallo, Markic, Rocca, Ferrante, Curcio, Merkaj, Maselli, Sciacca, Martino
All.: Zeman
Potenza: Marcone, Zampa, Cargnelutti, Coccia, Sandri, Romero, Ricci, Gigli, Salvemini, Nigro, Maestrelli
All.: Gallo

Nel pre-partita, la società rossonera, nella persona di Nicola Canonico, ha regalato una maglia rossonera a Luigi Samele, che ha ottenuto due medagli di argento alle olimpiadi di Tokyo 2020. All’atelta, la fondazione “Rossoneri per sempre”, dalle mani di Aristide Guerrasio, ha voluto invece donare una targa celebrativa.

Luigi Samele riceve la maglia del Calcio Foggia 1920 dal presidente Nicola Canonico (foto: Antonello Forcelli)

Foggia – Potenza 1° tempo

Allo stadio si tiene un minuto di raccoglimento in memoria del compianto Vittorio Eronia.
1’ – Comincia Foggia-Potenza!
2’ – Gran filtrante di Gallo per Merkaj che colpisce il palo a Marcone battuto. Il gol non sarebbe comunque stato valido a causa della posizione di offside in partenza dell’attaccante rossonero.
4’ – VANTAGGIO FOGGIA! Ferrante incorna in rete uno splendido cross di Merkaj!
8’ – Punizione per il Foggia dalla corsia di destra: Curcio sbaglia la battuta ed è costretto al fallo tattico, venendo ammonito.
11’ – Altra punizione per il Foggia con Markic che sbaglia il tiro e regalo di fatto un ottimo assist a Ferrante che viene però murato da un attento Marcone.
13’ – Ci prova Romero mandando il pallone in Curva Nord.

Merkaj e Ferrante esultano dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

17’ – Punizione dai 20 metri per il Potenza: il tiro di Cargnelutti impatta la barriera con gli ospiti che chiedono un tocco di mano non ravvisato dall’arbitro. L’azione prosegue ed il Foggia riconquista palla, riparte in contropiede e conquista il primo angolo con il tiro di Nicoletti deviato da un difensore.
18’ – Nulla da segnalare dal corner.
19’ – Contatto dubbio in area ospite, ma per l’arbitro è Ferrante a disturbare Rocca al momento del tiro.
19’ – Tiro di Cargnelutti respinto da Alastra centralmente, il seguente tiro viene ribattuto da Sciacca e l’azione sfuma.
21’ – Primo angolo Potenza: palla allontanata dalla difesa rossonera senza patemi.
28’ – Provano a scambiare di prima Ferrante e Curcio, ma la testa di Cargnelutti evita che il triangolo possa chiudersi e l’azione sfuma.

Andrea Gallo in azione (Foto: Antonello Forcelli)

30’ – Tiro impreciso di Salvemini che non impensierisce Alastra.
31’ – Ammonito Maestrelli per un fallo tattico su Merkaj.
32’ – Secondo angolo Foggia: sulla battuta di Curcio, il Potenza si rifugia in rimessa laterale.
34’ – Occasionissima per gli ospiti con l’ex Coccia che sparo altissimo dall’interno dell’area piccola sugli sviluppi di una punizione.
36’ – Terzo angolo Foggia: sulla battuta di Curcio, per poco Merkaj non trova la deviazione decisiva. L’azione prosegue e c’è un clamoroso tocco di mano di un difensore potentito che non viene ravvisato da arbitro ed assistente, con Ferrante ammonito per proteste.
37’ – Quarto angolo per il Foggia, ma nulla di fatto.
39’ – Sandri ci prova dai 35 metri, palla di poco alta sulla traversa.
44’ – Ci prova Ferrante con un rasoterra dai 20 metri col pallone che si spegne sui cartelloni pubblicitari dopo essere passato ad un soffio dal palo alla sinistra di Marcone.
45’ Termina 1-0 il primo tempo di Foggia-Potenza! Decide la zuccata di Ferrante al 4’ minuto su cross dalla destra di Merkaj!

Ferrante esulta dopo il gol (Foto: Antonello Forcelli)

Foggia – Potenza 2° tempo

46’ – Inizia il secondo tempo di Foggia-Potenza!
48’ – Quarto angolo Foggia: la battuta di Curcio viene ribattuta dalla difesa potentina.
49’ – Lancio di Curcio per Nicoletti che viene murato in angolo. Sul quinto angolo del Foggia, Curcio e Rocca scambiano, ma il cross di quest’ultimo viene messo in rimessa laterale dalla difesa rossoblu.
50’ – Tentativo impreciso di Merkaj dopo essersi accentrato dalla destra.
51’ – Tiro di Ricci respinto da Markic, il Foggia riparte in contropiede e Nicoletti lascia partire un cross su cui Ferrante arriva in ritardo all’appuntamento con la battuta a rete.
53’ – PAREGGIO POTENZA. Lancio lungo su cui Romero fa da sponda, Salvemini effettua un intelligente velo ed il pallone arriva a Ricci che lascia partire un diagonale che rimbalza sul palo interno prima di entrare in rete.
56’ – Grande ripartenza del Foggia dopo un ottimo intervento difensivo di Sciacca, ma Merkaj sbaglia la scelta cercando di servire Martino ed il pallone va sul fondo.
56’ – Ci prova Salvemini con un tiro che si spegne sul fondo.

I giocatori del Potenza esultano dopo il gol che vale il pareggio (Foto: Antonello Forcelli)

60’ – Ammonito Cargnelutti per un fallo tattico su Curcio.
61’ – Ammonito Rocca per una trattenuta su Sandri.
61’ – Colpo di testa di Romero troppo centrale per impensierire Alastra.
63’ – Secondo angolo Potenza, pallone direttamente sul fondo.
64’ – Doppia sostituzione Foggia: fuori Ferrante e Maselli, dentro Di Grazia e Petermann.
64’ – Doppia sostituzione Potenza: fuori Maestrelli e Cargnelutti, dentro Matino e Vecchi).
66’ – Gran lancio di Petermann per Curcio che si fa però ipnotizzare da Marcone.
69’ – Altro gran cross di Nicoletti che non viene sfruttato da Di Grazia e Merkaj che arrivano in ritardo.
69’ – VANTAGGIO FOGGIA! Gran tiro di Petermann dai 20 metri che non lascia scampo a Marcone!
73’ – TRIS FOGGIA! Lob di Di Grazia per Martino che mette un passaggio basso al centro che Merkaj deve solo spingere in rete!
75’ – POKER FOGGIA! Grande azione in velocità del Foggia con Merkaj che mette in porta Curcio che anticipa con la punta Marcone ed infila in rete!

Merkaj in azione (foto: Antonello Forcelli)

76’ – Tripla sostituzione Potenza: fuori Zampa, Romero e Salvemini; dentro Mazzeo, Zenuni e Volpe.
79’ – Sostituzione Foggia: fuori Curcio, dentro Ballarini.
80’ – Potente punizione di Petermann disinnescata da Marcone.
89’ – Quarta ed ultima sostituzione Foggia: Vigolo prende il posto di Merkaj.
90’ – Tiro dalla distanza di Petermann molto impreciso.
90’ – 3 minuti di recupero.
90’+1 – Doppia parata di Alastra, la prima su Volpe con un’ottima reazione per evitare la rete.
90’+2 – Sesto angolo Foggia, con i rossoneri che tengono il possesso palla cercando lo spazio e con Curcio che troverebbe il quinto gol, ma Vigolo, che gli aveva fornito l’assist, era in posizione di fuorigioco.
90’+3 – Triplice fischio allo Zaccheria! Il Foggia batte per 4-1 il Potenza! Dopo il vantaggio di Ferrante al 4’ ed il pareggio ospite di Ricci al 53’, i rossoneri dilagano con le reti di Petermann al 69’, Merkaj al 73’ e Curcio al 75’!

I giocatori del Foggia esultano dopo uno dei gol (Foto: Antonello Forcelli)

Tabellino
Foggia – Potenza 4-1
4’ Ferrante (Fog), 53’ Ricci (Pot), 69’ Petermann (Fog), 73’ Merkaj (Fog), 75’ Curcio (Fog)

Foggia (4-3-3): Alastra; Martino, Sciacca, Markic, Nicoletti; Gallo, Maselli (64’ Petermann), Rocca; Merkaj (89’ Vigolo), Ferrante (64’ Di Grazia), Curcio
A disp.: Volpe, Garattoni, Di Pasquale, Rizzo Pinna, Merola, Girasole, Garofalo, Di Jenno, Ballarini
All.: Zeman
Potenza (3-5-2): Marcone; Cargnelutti (64’ Vecchi), Gigli, Maestrelli (64’ Matino); Coccia, Sandri, Zampa (75’ Mazzeo), Ricci, Nigro; Romero (75’ Zenuni), Salvemini (75’ Volpe)
A disp.: Greco, Petriccione, Baclet, Bruzzo, Zagaria, Banegas, Sepe
All.: Gallo

Arbitro: Fontani di Siena
1′ Assistente: Rizzotto di Roma 2

2′ Assistente: Pragliola di Terni

Quarto Ufficiale: Angelucci di Foligno

Ammoniti: 8’ Curcio (Fog), 31’ Maestrelli (Pot), 36’ Ferrante (Fog), 60’ Cargnelutti (Pot), 61’ Rocca (Fog)
Espulsi: /