Frosinone, Longo: “Voglio una squadra con il veleno in corpo”

0
38 views

Alla vigilia di Frosinone Empoli ha parlato il tecnico giallazzurro Moreno Longo. Queste le sue parole:

“In porta chi giocher�? Bardi ha avuto un riacutizzarsi della problematica nella giornata di oggi, non credo riuscir� a recuperare per domani. Ariaudo non � ancora al meglio, lo valuteremo domani per capire se possiamo rischiarlo o meno

Risultati di ieri? Non ci devono mettere ne pressione ne creare problemi in pi�. Noi dobbiamo ancora giocare e dobbiamo affrontare questa gara bel migliore dei modi. Non possiamo cambiare il calendario quindi non dobbiamo pensare a questo. Sapendo che le altre hanno vinto sappiamo ancora di pi� di dover vincere.

Gara di andata? Avrei voluto tutto meno dover cambi modulo di gioco a otto giornate dalla fine. Stavamo lavorando in un certo modo da luglio. Non avendo pi� Ciofanibi abbiamo dovuto cambiare ma la squadra credo che stia dimostrando di poter giocare bene anche con un centrocampo a tre. Gara dopo gara miglioreremo sicuramente

Una fasciatura per Ciano? Non mi risulta. Non ha nessun tipo di problema, sta bene.

Gara decisiva per noi? Gara pi� importante per noi che per l�Empoli certamente. Loro hanno vinto il campionato, possono fare tutti gli scongiuri del caso ma devono solamente capire quando festeggiare la promozione. Hanno un + 10 a pochissime giornate dalla fine. Detto questo per noi vincendo la partita ci metteremo in una buona posizione ma non saremmo al sicuro perch� ci saranno ancora gare da giocare cos� come non vincendo nulla sarebbe compromesso.

Cosa voglio vedere? L�atteggiamento di Avellino, un Frosinone che abbia il veleno in corpo. L�Empoli � una grande squadra ha un grande palleggio e dunque dovremmo essere bravi nella lettura della gara, dovremmo avere tanta testa e tanto cervello per poter leggere le vari fasi della gara.

L�Empoli verr� a fare un passeggiata? Non pensiamo assolutamente questo, soprattutto perch� non hanno ancora l�aritmetica promozione. Noi ci aspettiamo il solito Empoli. Per batterli servir� la gara perfetta. Servir� una nostra grande fase difensiva per affrontare il loro attacco cosi come dovremmo essere molto bravi in avanti.

Cosa ha avuto l�Empoli in pi�? Ha avuto una continuit� che dura da 22 partite. La nostra striscia positiva si � fermata a 16. Hanno avuto delle difficolt� all�inizio ma una volta sistemate non si sono pi� fermati. Rispetto alle altre squadre non hanno avuto un momento di flessione.

Matteo Ciofani nei tre dietro? Loro hanno due attaccanti bravi ad attaccare la profondit�, sanno dialogare in spazi stretti e fanno tanti gol. Noi sappiamo quali armi dover adottare. Matteo � molto rapido ma servir� saper leggere le situazioni in anticipo”

fonte: tuttofrosinone.it