Giannini a Calciofoggia: “Sarà importante velocizzare il gioco”

0
26 views

Ultima sgambatura questo pomeriggio allo Zaccheria per i ragazzi di Giannini (nella foto), all´indomani della gara col Giulianova. Salvo colpi di scena, contro gli adriatici dovrebbe esordire dal primo minuto Lulù Oliveira, vista anche l´indisponibilità di Zoran Ban. Come di consueto, però, mister Giannini non lascia trasparire nessuna indicazione sulla formazione di domani: “Sinceramente ancora non la so -glissa l´ex giocatore di Roma e Lecce- Oliveira in campo dall´inizio? Dipende, Lulù si è allenato intensamente durante la settimana, ma dobbiamo stare attenti a non crearli problemi muscolari. Stesso discorso vale per Stroppa”. Intanto, cresce l´attesa per l´impegno casalingo contro i giuliesi, squadra ostica a parer di Giannini: “I tre punti conquistati nel derby col Chieti hanno sicuramente fatto prendere coraggio ai giallorossi -dice il tecnico- Nonostante le due squalifiche (Agostini e Scartozzi ndr), mi sembra una buona squadra. Adottano un 4-4-2, anche se domenica hanno giocato col 4-5-1, composto da Felci e Cozzolino. Poi hanno anche una buona difesa, con gli esperti Siroti e Tangorra centrali, e i due Del Grosso estrerni”. Proprio in quest´ultimi elementi mister Giannini teme i maggiori pericoli: “Sia Federico che Cristiano sono da tenere sott´occhio -commenta il 39enne, riferendosi ai Del Grosso- In particolar quest´ultimo calcia molto bene, sia in azione che su punizione. Loro pressano molto, per noi sarà molto importante velocizzare il gioco, cercando sempre la profondità in maniera da non farli chiudere”.