Gravina: “Squadre deferite avranno 1-2 punti di penalizzazione. Parma e Lecce abbonamenti come il Milan”

0
34 views

Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, ha analizzato ai microfoni di Rai Sport la prima parte del campionato di terza serie. Penalizzazioni, suddivisione dei gironi, fidejussioni tra gli argomenti affrontati.
Cinque club deferiti [LEGGI QUI]: a cosa andranno incontro?
“Sono deferimenti riguardanti le modalit� d´iscrizione: ritardo nella presentazione di alcuni documenti. Per qualcuna la penalizzazione sar� di un paio di punti, per qualche altra un punto”.�
Avete rivoluzionato i gironi del centro-nord, adesso divisi in est e ovest…
“Sta avendo luogo un bellissimo campionato, molto avvincente, con tantissima competizione sportiva e moltissimo entusiasmo. Inoltre si registra�la partecipazione di un maggior numero di tifosi sia nella media che in assoluto, grazie alla presenza di sei squadre in pi�. Questo�campionato non ha nulla da invidiare alle categorie pi� blasonate. La dimostrazione la si pu� trovare anche nei numeri: Due realt� come Parma e Lecce hanno quasi raggiunto gli stessi�abbonamenti del Milan, siamo intorno a quota 10mila: cifre importanti per club in terza serie. Si sta rigenerando un entusiasmo di cui il calcio italiano ha bisogno. Inoltre nei tre gironi c´� ancora forte incertezza: l´idea di dividere in nord-est e nord-ovest si � rivelata una giusta decisione molto apprezzata dagli addetti ai lavori e dalla societ�. L´auspicio � che possa essere un campionato di grande fair-play”.
Introdurrete a breve anche il passaporto ematico, in anticipo rispetto alla normativa. Di cosa si tratta nel dettaglio?
“Si basa su un piccolo esame di 4-5 euro con il quale monitoriamo lo stato di salute e preveniamo problemi legati a malattie difficili da diagnosticare”.ᅠ
Chiusura sul problema fidejussioni: i club di Lega Pro rischiano qualcosa?
“Si sono spesi fiumi di inchiostro anche se il raglio dell´�asino non arriva mai in cielo. La Lega Pro si � dotata di un protocollo interno, adottando tutti i sistemi di controllo possibili e immaginabili. E´ chiaro che l´argomento � delicato e non sottovalutiamo nulla. La validit� delle polizze � indiscutibile, l´autorit� di controllo del Liechtenstein ci ha fatto sapere che la situazione riguardante le fidejussioni dei club di Lega Pro�� tranquilla. L´ex presidente del Collegio dei revisori ha sostenuto di aver gi� mostrato a luglio questa problematica: a noi non risulta, quindi si tratta di falsit�”.�

fonte: tuttolegapro.com