Il Foggia vince 4-0 contro la Virtus Bolzano

0
61 views

Dopo la vittoria per 18-1 contro i dilettanti dell´Alta Anaunia e la sconfitta per 3-1 contro il Parma, nella terza amichevole di questa preparazione alla stagione 2018/19 il Foggia batte per 4-0 la Virtus Bolzano, che disputer� il girone B del campionato di Serie B nella prossima stagione.

Il Foggia crea molto gi� nel primo quarto d´ora: il tentativo di Rubin al 4´ viene respinto in maniera provvidenziale da Kiem, al 9´ Deli non inquadra lo specchio della porta mentre al 12´ Agnelli sbaglia il controllo decisivo a centro area.
Al 20´ i “Satanelli trovano poi il vantaggio: bel cambio di gioco di Carraro verso Rubin che lascia poi partire un cross sul quale arriva la zuccata del bomber Mazzeo.
Prova a reagire la Virtus Bolzano prima con il colpo di testa di Bounou che termina di un soffio sul fondo quando il cronometro segna il minuto 23 e poi, dopo il tiro-cross di Gerbo deviato in corner da Tenderini, al 28´ quando Bizzarri devia in angolo il tiro da buona posizione di Timpone.
Doppia ghiotta occasione per la doppietta di Mazzeo a cavallo del 35´: prima il bomber non riesce a trovare il giusto impatto aereo sul cross dalla destra di Agnelli e poi trova attento Tenderini dopo aver raccolto il cross basso di Gerbo sul quale precedentemente Deli aveva fallito la deviazione decisiva di tacco.
Prima del duplice fischio del direttore di gara, c´� tempo per un altro buon intervento di Bizzarri al 38´ su un tentativo di tap-in di Koni ed il rasoterra debole di Gori facilmente controllato dal portiere della Virtus Bolzano.

La ripresa ha inizio con il gol di Mazzeo al 47´ che viene per� annullato per la posizione di fuorigioco del centravanti sul cross dalla sinistra di Rubin.
Si deve poi attendere fino al 62´ per avere una nuova azione degna di nota: Floriano serve nuovamente Mazzeo il cui tiro ad incrociare con il mancino viene respinto da Tenderini proprio sulla testa di Floriano che per�, dall´interno dell´area piccola, mette clamorosamente a lato di testa.
Il Foggia per� trova il 2-0 due minuti pi� tardi: Mazzeo riceve la lunga rimessa laterale dalla destra di Zambelli e, dopo aver vinto due rimpalli contro il diretto marcatore, insacca alle spalle del portiere bolzanino.
Al 67´ i rossoneri trovano anche il 3-0: questa volta � il giovane Cavallini, appena entrato in campo al posto di Mazzeo e servito dalla sponda area di Nicastro su una nuova rimessa laterale dalla destra battuta verso l´area di rigore da Zambelli, a non lasciare scampo a Tenderini con un sinistro di prima intenzione.
I “Satanelli” non si fermano e siglano anche il 4-0 su calcio di rigore, concesso dal direttore di gara per un fallo sul subentrato Jaiteh: sul dischetto si presenta Floriano che sigla il 4-0 spiazzando il portiere.
Prima del fischio finale c´� tempo per il tiro di Amabile che per� non riesce ad insaccare la rete del 5-0.

Tabellino:

Foggia – Virtus Bolzano 4-0
20´ e 64´ Mazzeo (Fog), 67´ Cavallini (Fog), 81´ rig. Floriano (Fog)

Foggia (3-5-2): Bizzarri (46´ Noppert); Tonucci (46´ Martinelli), Camporese, Ranieri (46´ Loiacono); Gerbo (46´ Zambelli), Agnelli (67´ Amabile), Carraro (57´ Ram�), Deli (46´ Floriano), Rubin (77´ Jaiteh, 82´ Cascione); Gori (46´ Nicastro), Mazzeo (67´ Cavallini)
A disposizione: Sarri
Allenatore: Sig. Gianluca Grassadonia