Il legale di Paoloni chiede la scarcerazione

0
26 views

Il sacco non l´avr� vuotato, e certamente non nel senso sperato dagli inquirenti. Ma secondo l´avvocato Emanuela Di Paolo, legale di Marco Paoloni, il portiere del Benevento – accusato di avere avvelenato con un ipnotico gli allora compagni di squadra della Cremonese nell´intervallo del match con la Paganese nel novembre scorso – dovrebbe essere restituito ai suoi affetti familiari.

“Non penso che verr� risentito anche se non credo che il procuratore gli abbia creduto, io intanto ho presentato l´istanza di scarcerazione. L´ho visto, stava abbastanza bene, era soddisfatto del suo interrogatorio – ha sottolineato la Di Paolo -. Ho chiesto la scarcerazione perch� uno dei motivi della custodia era l´interruzione dei rapporti tra gli indagati, ma alcuni sono andati in carcere e altri ai domiciliari, quindi l´interruzione c´� stata. Marco � preoccupato per la sua famiglia, durante l´interrogatorio di venerd� ha tenuto stretta la fotografia di moglie e figlia e vuole tornare da loro. Per risolvere i problemi che ha creato”.

L´avvocato spiega che � stata accolta la richiesta della consorte di poter rivedere il marito (dietro le sbarre, Ndr): “Ma di questo, se vorr� farlo, la signora parler� quando si sentir� pronta”.

Fonte: vascellocr